Gonzalo Villar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gonzalo Villar
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 181 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Roma
Carriera
Giovanili
2009-2015Elche
2015-2018Valencia
Squadre di club1
2018-2020Elche35 (1)
2020-Roma36 (0)
Nazionale
2019-Spagna Spagna U-216 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 aprile 2021

Gonzalo Villar del Fraile (Murcia, 23 marzo 1998) è un calciatore spagnolo, centrocampista della Roma e della nazionale Under-21 spagnola.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo centrocampista centrale, può essere impiegato anche da trequartista.[1] Si muove spesso in verticale, predilige giocare il pallone in movimento piuttosto che da fermo e con buone qualità di passaggio.[1] Si distingue anche in fase di recupero palla e per la personalità.[1][2] Dotato di buona tecnica, è abile a difendere la palla, nel primo controllo e a dribblare l'avversario.[2]

Per caratteristiche viene paragonato ad Andrés Iniesta[3], al quale il giocatore ha dichiarato di ispirarsi.[4][5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Elche e Valencia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Murcia, è cresciuto nelle giovanili dell'Elche. Il 4 gennaio 2015, a sedici anni, ha fatto il suo debutto in Segunda División B nell'Elche Ilicitano subentrando dalla panchina nella sconfitta per 0–3 contro l'UE Sant Andreu.[6]

Il 28 agosto 2015 Villar viene acquistato dal Valencia CF per 175 mila €, che lo inserisce nuovamente nella squadra giovanile.[7] Nella stagione 2017–18 viene aggregato al Valencia Mestalla, dove guadagna un posto da titolare sotto la guida tecnica di Lubo Penev.[8]

Il 9 luglio 2018 Villar ritorna all'Elche, stavolta nella squadra principale in Segunda División.[9] Ha fatto il suo debutto nel calcio professionistico il 18 agosto, nello 0–0 casalingo contro il Granada.[10]

Roma[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 gennaio 2020 viene ufficializzato il suo trasferimento a titolo definitivo alla Roma, al prezzo di 4 milioni di euro più 1 di bonus.[11][12] Due giorni dopo esordisce subentrando a Veretout contro il Sassuolo.[13]

Dopo una prima stagione di adattamento in cui non ha giocato molto, nel 2020-2021 trova maggiore spazio, giocando anche da titolare.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 ottobre 2019 esordisce con la nazionale spagnola U-21 subentrando a Manu García nel corso della gara amichevole contro la Germania.[14] Esordisce in una gara ufficiale contro il Montenegro nel corso delle qualificazioni al campionato europeo di calcio Under-21 2021 il 15 ottobre 2019. Nella stessa competizione gioca la sua prima gara da titolare contro l'Israele.[15]

Nel marzo del 2020 viene convocato per partecipare alla fase a gironi dell'Europeo Under 21.[16] Esordisce come titolare nella prima partita del girone contro la Slovenia del 24 marzo 2021 nella quale segna il suo primo gol con la maglia della Rojita.[17]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate all'11 aprile 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Spagna Elche B SD B 3 0 - - - - - - - - - 3 0
2015-2016 Spagna Valencia Mestalla SD B 0 0 - - - - - - - - - 0 0
2016-2017 SD B 1 0 - - - - - - - - - 1 0
2017-2018 SD B 31 2 - - - - - - - - - 31 2
Totale Valencia Mestalla 32 2 - - - - - - 32 2
2018-2019 Spagna Elche SD 15 0 CR 2 1 - - - - - - 17 1
2019-gen. 2020 SD 20 1 CR 2 0 - - - - - - 22 1
Totale Elche 35 1 4 1 - - - - 39 2
gen.-giu. 2020 Italia Roma A 9 0 CI - - UEL 2 0 - - - 11 0
2020-2021 A 27 0 CI 1 0 UEL 11 0 - - - 39 0
Totale Roma 36 0 1 0 13 0 - - 50 0
Totale carriera 106 3 5 1 13 0 - - 124 4

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-10-2019 Cordova Spagna Under-21 Spagna 1 – 1 Germania Germania Under-21 Amichevole - Ingresso al 56’ 56’
15-10-2019 Podgorica Montenegro Under-21 Montenegro 0 – 2 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Ingresso al 58’ 58’
14-11-2019 Alcorcón Spagna Under-21 Spagna 3 – 0 Macedonia del Nord Macedonia del Nord Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Ingresso al 46’ 46’
19-11-2019 Ramat Gan Israele Under-21 Israele 1 – 1 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Uscita al 46’ 46’
3-9-2020 Skopje Macedonia del Nord Under-21 Macedonia del Nord 0 – 1 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Ingresso al 55’ 55’
24-3-2021 Maribor Slovenia Under-21 Slovenia 0 – 3 Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1° turno 1
Totale Presenze 6 Reti 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Cosa possono aggiungere Villar e Carles Pérez alla Roma, su ultimouomo.com, 31 gennaio 2020. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  2. ^ a b c Nessuno difende la palla come Villar, su ultimouomo.com, 14 gennaio 2021. URL consultato il 22 gennaio 2021.
  3. ^ Alessandro Tagliaboschi, Il primo allenatore di Villar: "Per me è un piccolo Iniesta. Andrà al Barcellona e sarà titolare con la Spagna", su Romanews, 14 febbraio 2021. URL consultato il 24 marzo 2021.
  4. ^ VIDEO - Villar innamorato di Iniesta: "Il mio giocatore preferito da sempre", su IlRomanista.eu. URL consultato il 24 marzo 2021.
  5. ^ Damicom S.r.l, Insideroma.com | E Villar intanto studia da Iniesta: "È lui il mio idolo", su Insideroma.com. URL consultato il 24 marzo 2021.
  6. ^ (ES) El filial cae en el Narcís Sala (3–0), su elchecf.es, 4 gennaio 2015. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  7. ^ (ES) El juvenil Gonzalo Villar se marcha traspasado al Valencia, su teleelx.es, 28 agosto 2015. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  8. ^ (ES) Sensación Gonzalo Villar, su lasprovincias.es, 5 ottobre 2017. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  9. ^ (ES) OFICIAL: Gonzalo Villar regresa al Elche C.F., su elchecf.es, 9 luglio 2018. URL consultato il 10 luglio 2018.
  10. ^ (ES) Elche y Granada se presentan con la pólvora mojada, su marca.com, 18 agosto 2018. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  11. ^ (ES) OFICIAL | Acuerdo con la AS Roma para el traspaso de Gonzalo Villar, su elchecf.es. URL consultato il 30 gennaio 2020.
  12. ^ Ufficiale: la Roma perfeziona l'ingaggio di Gonzalo Villar, su asroma.com. URL consultato il 30 gennaio 2020.
  13. ^ Sassuolo-Roma 4-2: gol e highlights. Doppietta di Caputo, poker neroverde al Mapei, su sport.sky.it, 1º febbraio 2020. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  14. ^ Spagna U21 - Germania U21, 10/ott/2019 - Nazionale - Cronaca della partita, su _. URL consultato il 24 marzo 2021.
  15. ^ Gonzalo Villar - Nazionale, su _. URL consultato il 24 marzo 2021.
  16. ^ UEFA.com, EURO Under 21: tutti i convocati per la fase a gironi, su UEFA.com, 24 marzo 2021. URL consultato il 24 marzo 2021.
  17. ^ UEFA.com, Slovenia-Spagna | Under 21, su UEFA.com. URL consultato il 24 marzo 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]