Golgo 13

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Golgo 13
ゴルゴ13
(Gorugo Sātīn)
Genereazione, thriller
Manga
AutoreTakao Saitō
EditoreShogakukan
RivistaBig Comic
Targetseinen
1ª edizioneottobre 1968 – in corso
Tankōbon187 (in corso)
OAV
Golgo 13: Queen Bee
AutoreTakao Saitō
RegiaOsamu Dezaki
Dir. artisticaMieko Ichihara
StudioBMG Victor, Filmlink International, Goodhill Vision
1ª edizione1998
Episodiunico
Aspect ratio4:3
Durata60 min
Serie TV anime
Golgo 13
AutoreTakao Saitō
RegiaShunji Ōga
SoggettoHiroshi Kashiwabara, Junichi Iioka
Char. designKazuyoshi Takeuchi
Dir. artisticaToshiharu Mizutani
MusicheDaisuke Ikeda
StudioSotsu
ReteTV Tokyo
1ª TV11 aprile 2008 – 27 marzo 2009
Episodi50 (completa)
Aspect ratio4:3
Durata30 min

Golgo 13 (ゴルゴ13 Gorugo Sātīn?) è un manga scritto e illustrato da Takao Saitō e dal suo studio Saitō Pro. La storia ruota intorno a Duke Togo, un sicario professionista e cecchino formidabile che viaggia il mondo per portare a termine le missioni assegnategli dai suoi committenti.

Golgo 13 è serializzato sulla rivista Big Comic di Shogakukan dal novembre 1968[1] e rappresenta pertanto il manga più longevo ancora in corso[2][3]. I capitoli sono poi periodicamente raccolti in volumi tankōbon a partire dal 21 giugno 1973. Con i suoi 181 volumi pubblicati al luglio 2016, Golgo 13 si colloca al terzo posto nella lista di manga per numero di albi, mentre i 280 milioni di copie vendute lo rendono il secondo manga più venduto di sempre[4].

Dal manga sono stati tratti due film live action, un film anime Golgo 13: Il professionista nel 1983, un OAV Golgo 13: Queen Bee nel 1998 e una serie televisiva anime di 50 episodi, trasmessa in Giappone dall'11 aprile 2008 al 27 marzo 2009 su TV Tokyo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Due selezioni di storie della serie a fumetti sono state pubblicate nel 2014 e 2015 da J-Pop[5]-

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Il lungometraggio animato del 1983 è stato edito in italiano in VHS dalla Yamato video nel 1992[6].

Film[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) ゴルゴ13, Saitō Production. URL consultato l'11 settembre 2016.
  2. ^ (EN) Artists Celebrate 45 Years of Golgo 13, Anime News Network, 13 novembre 2013. URL consultato l'11 settembre 2016.
  3. ^ (EN) Golgo 13 Author Saito Discusses Manga's Hypothetical Ending, Anime News Network, 16 novembre 2013. URL consultato l'11 settembre 2016.
  4. ^ (JA) 人気マンガ「ゴルゴ13」とのコラボを開始!デューク東郷が愛用したライフル「M16」がゲーム内に登場!, Gameon.co.jp, 6 novembre 2013. URL consultato l'11 settembre 2016.
  5. ^ Ben due edizioni per un capolavoro, comicsviews.it.
  6. ^ Golgo 13, yamatovideo.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN295423648
Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga