Golfo dell'Asinara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Golfo dell'Asinara
Ss4 copia.jpg
Il golfo dell'Asinara visto da Balai lontano (Porto Torres) in direzione Castelsardo.
Stato Italia Italia
Regione Sardegna Sardegna
Provincia Provincia di Sassari
Comune Stintino, Porto Torres, Sassari, Sorso, Castelsardo, Valledoria, Badesi, Trinità d'Agultu e Vignola, Aglientu e Santa Teresa di Gallura
Coordinate 40°56′00.55″N 8°27′41.52″E / 40.933486°N 8.461533°E40.933486; 8.461533Coordinate: 40°56′00.55″N 8°27′41.52″E / 40.933486°N 8.461533°E40.933486; 8.461533
Dimensioni
Sviluppo costiero 172,5 km
Idrografia
Immissari principali Riu Mannu
Isole Isola dell'Asinara
Isola Piana
Mappa di localizzazione: Italia
Golfo dell'Asinara
Golfo dell'Asinara
Asinara map it.png
Mappa del nord-ovest sardo

Il golfo dell'Asinara si trova nel mare della Sardegna nord-occidentale (in provincia di Sassari) compreso tra l'omonima isola a nord, Punta scorno (Asinara) a ovest e capo Testa a est per un totale di 172,5 km.

Le spiagge[modifica | modifica wikitesto]

Il litorale ė disseminato di spiagge alcune lunghe anche diversi chilometri, tra le più famose partendo da Stintino verso Badesi ricordiamo: la Pelosa, le Saline, Ezzi Mannu e Fiume Santo (sono diverse spiagge unite insieme per formare un'unica spiaggia), le piccole spiaggette all'interno di Porto Torres (come la spiaggia di Balai), la spiaggia di Platamona lunga diversi chilometri, arrivando poi alle spiagge di Lu Bagnu (Castelsardo), per chiudere con le spiagge di Valledoria, Badesi, Trinità d'Agultu e Vignola e l'Isola Rossa.

Canyon di Castelsardo[modifica | modifica wikitesto]

Il canyon sottomarino di Castelsardo è una profonda gola sul fondo del mare che dal centro del golfo dell'Asinara scende dalla scarpata continentale in direzione nord-ovest.[1]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 giugno 2012 il relitto della corazzata italiana Roma (nave da battaglia 1940) è stato rinvenuto nel golfo dell'Asinara dopo decenni di ricerche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Canyon di Castelsardo, su wolframalpha.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna