Goindval

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Goindval
Città (Town)
Goindwal (ਗੋਇੰਦਵਾਲ)
Goindval – Veduta
L'entrata del Baoli Sahib, il Bagno sacro.
Localizzazione
StatoIndia India
Stato federatoSeal of Punjab.gif Punjab
DivisioneJalandhar
DistrettoTarn Taran
Territorio
Coordinate31°22′N 75°09′E / 31.366667°N 75.15°E31.366667; 75.15 (Goindval)Coordinate: 31°22′N 75°09′E / 31.366667°N 75.15°E31.366667; 75.15 (Goindval)
Abitanti7 772 (2010)
Altre informazioni
Linguepunjabi, inglese
Cod. postale143422
Fuso orarioUTC+5:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Goindval
Goindval

Goindval, o Goindwal, (punjabi: ਗੋਇੰਦਵਾਲ), è uno dei più importanti luoghi di pellegrinaggio del Sikhismo. La città è situata nel Punjab(distretto di Tarn Taran).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Goindval posta sulle rive del fiume Beas, nel medioevo era un luogo di passaggio delle carovane che attraversavano l'Asia. Anche il suo nome deriverebbe da un commerciante che vi si era stabilito.

I suoi abitanti, nel Cinquecento, sospettavano che spiriti maligni infestassero la loro città. Fecero quindi appello al Guru Amar Das, prima ancora che lui venisse elevato alla carica di Guru del sikhismo. Il Guru venne quindi in città e vi rimase alcuni decenni, facendo edificare, tra l'altro, il Baoli, un pozzo a gradini per le abluzioni, che divenne celebre tra i Sikh. All'epoca veniva celebrato anche una Festa Baisakhi, molto rinomata. Con la costruzione di Amritsar e del Tempio d'Oro, questa città soppiantò Goindval nel cuore dei pellegrini[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Encyclopaedia of Sikhism diretta da Harbans Singh, tomo II, pagg, 98 esuccessive, ISBN 8173802041
India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'India