God of War (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il logo della serie

God of War (lett. "dio della guerra") è una serie di videogiochi d'avventura dinamica sviluppata da SCE Santa Monica Studio, esclusiva della Sony Computer Entertaiment. La storia è ambientata nella mitologia greca.

Il gioco ha come protagonista Kratos, un guerriero spartano che ha come arma 2 spade attaccate ai polsi con delle catene e dovrà affrontare ciclopi, minotauri, arpie e altri nemici tra cui gli dèi dell'Olimpo e, nel terzo capitolo, anche i titani. Alla fine del primo, dopo aver sconfitto Ares, diviene egli stesso il Dio della guerra.

Nei vari capitoli si potranno usare magie, armi e oggetti mitici come il vello d'oro, le ali di Icaro, la testa di Medusa.

Capitoli[modifica | modifica wikitesto]

La serie è composta da:

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista della trama, i capitoli sono ordinati cronologicamente nel seguente modo:

  1. God of War: Ascension, che racconta di quando Kratos non era ancora il famigerato Fantasma di Sparta;
  2. God of War: Chains of Olympus, che racconta di quando Kratos era al servizio degli dei dell'olimpo;
  3. God of War, che racconta come Kratos sia diventato il Dio della Guerra;
  4. God of War: Ghost of Sparta, che racconta le imprese di Kratos poco dopo essere divenuto il Dio della Guerra;
  5. God of War: Betrayal, che racconta le imprese del Dio della Guerra Kratos avvenute poco prima di God of War II
  6. God of War II, che racconta la caduta e il viaggio di Kratos verso le Parche;
  7. God of War III, che racconta la fine degli dèi e di Zeus per mano di Kratos;
  8. God of War, che racconta la nuova avventura di Kratos nel mondo della mitologia nordica, accompagnato dal figlio.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il nome di Kratos non è stato scelto a caso. Infatti, in greco antico, Kratos (κράτος) significa, letteralmente, "potenza", "autorità", "vigore", "forza". Inoltre secondo la mitologia Ares aveva avuto due gemelli da una donna tebana, Kratos e Deimos; mentre Kratos divenne un grande guerriero, Deimos divenne un legislatore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]