Gnome Lambda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gnome Lambda
Sopwith Tabloid RAFM.jpg
La replica del Sopwith Tabloid esposto al Royal Air Force Museum di Londra è equipaggiato con un Gnome 7 Lambda originale.
Descrizione
CostruttoreFrancia Gnome
Francia Gnome et Rhône
Tipomotore rotativo
Numero di cilindri7
Raffreddamentoad aria
Alimentazionecarburatore
Prestazioni
Potenza80 CV (59 kW)
Combustibilebenzina
voci di motori presenti su Wikipedia

Lo Gnome 7 Lambda era un motore aeronautico rotativo a sette cilindri raffreddati ad aria, sviluppato dall'azienda francese Société Des Moteurs Gnome e prodotto, oltre che in Francia dalla successiva realtà aziendale Gnome et Rhône, su licenza anche nel Regno Unito, negli anni dieci del XX secolo.

Accreditato di una potenza nominale pari a 80 CV (59 kW) per una cilindrata di 12 litri, anche se in pratica non risulta essere stato in grado di raggiungerla, il Lambda a sette cilindri equipaggiò una notevole quantità di modelli di produzione britannica e francese utilizzati durante la prima guerra mondiale.[1]

In Gran Bretagna vennero prodotte poco meno di 1 000 unità, la maggior parte (967) dalla Daimler Motor Company di Coventry. Venne inoltre realizzata una sua variante a 14 cilindri doppia stella conosciuta come Gnome 14 Lambda-Lambda.

Nell'allora Impero tedesco, la Motorenfabrik Oberursel produsse su licenza il sette cilindri come Oberursel U.0 ed in seguito sviluppò un quattordici cilindri, copia non autorizzata del 14 Lambda-Lambda, con la designazione Oberursel U.III.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Gnome 7 Lambda
versione sette cilindri a singola stella.
Gnome 7 Lambda (corsa lunga)
versione sette cilindri a singola stella caratterizzato da un incremento della misura della corsa portata a 145 mm (5.7 in) per aumentare il rapporto di compressione a 3,87:1.
Gnome 14 Lambda-Lambda
versione quattordici cilindri a doppia stella, ottenuta riutilizzando i cilindri del 7 Lambda posti su due file. Potenza erogata 160 hp (120 kW).

Velivoli utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Gnome 7 Lambda[modifica | modifica wikitesto]

Lista ricavata da Lumsden.

Gnome 14 Lambda-Lambda[modifica | modifica wikitesto]

Esemplari attualmente esistenti[modifica | modifica wikitesto]

Un originale Gnome 7 Lambda equipaggia la replica del Sopwith Tabloid esposto nella Grahame-White hall del Royal Air Force Museum London.[2]

Un altro è esposto nella struttura del Musée SNECMA di Melun-Villaroche, Francia.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lumsden 2003, pag. 151.
  2. ^ (EN) SOPWITH TABLOID (REPRODUCTION) G-BFDE '168' MUSEUM ACCESSION NUMBER 83/A/526 (PDF) [collegamento interrotto], su Royal Air Force Museum London, http://www.rafmuseum.org.uk/london/. URL consultato il 25 febbraio 2011.
  3. ^ (EN) Marek Mincbergr, Engine Gnome Lambda 1912, 7 cylinders, 80HP, su Marek Mincbergr aircraft modeler, http://www.mincbergr.net/. URL consultato il 25 febbraio 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lumsden, Alec. British Piston Engines and their Aircraft (in inglese). Marlborough, Wiltshire: Airlife Publishing, 2003. ISBN 1-85310-294-6.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]