Gneisenaustraße (metropolitana di Berlino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
U-Bahn.svg Gneisenaustraße
UBahnhofGneisenaustr.JPG
Stazione della metropolitana di Berlino
Inaugurazione 1924
Stato In uso
Linea Linea U7
Localizzazione Gneisenaustraße
Tipologia Stazione sotterranea
Mappa di localizzazione: Berlino
Gneisenaustraße
Metropolitane del mondo

Coordinate: 52°29′29″N 13°23′46″E / 52.491389°N 13.396111°E52.491389; 13.396111

Gneisenaustraße è una stazione della metropolitana di Berlino che serve la linea U7. La stazione fu inaugurata nel 1924 e creata dall'architetto svedese Alfred Grenander. Nel 1945 rimase chiusa pochi mesi, mentre tra il 1967 e il 1968 la stazione è stata ampliata. Tuttavia a causa di queste modifiche la stazione ha perso l'aspetto iniziale che aveva programmato Grenander[1].

La stazione prende il nome da August von Gneisenau, un feldmaresciallo prussiano del IX secolo.

Servizi[modifica | modifica sorgente]

La stazione dispone di:

  • Scale mobili Scale mobili

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ J. Meyer-Kronthaler: Berlins U-Bahnhöfe. be.bra Verlag (1996)