Glyphis fowlerae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Squalo di fiume del Borneo
Immagine di Glyphis fowlerae mancante
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Chondrichthyes
Sottoclasse Elasmobranchii
Ordine Carcharhiniformes
Famiglia Carcharhinidae
Genere Glyphis
Specie G. fowlerae
Nomenclatura binomiale
Glyphis fowlerae
Compagno, White & Cavanagh, 2010

Lo squalo di fiume del Borneo (Glyphis fowlerae Compagno, White & Cavanagh, 2010) è una specie di squalo appartenente alla famiglia Carcharhinidae[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presenta un corpo tozzo e una testa corta, arrotondata, dall'aspetto schiacciato; gli occhi sono piccoli. La lunghezza massima registrata è di 77,8 cm[2], ma non ne è mai stato misurato un esemplare adulto[3]. La pinna caudale è eterocerca, col lobo inferiore corto e quello superiore molto allungato. È grigio sul dorso e la sua colorazione vira al bianco latte al di sotto dell'occhio.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Sconosciuta. Si presume comunque che sia viviparo[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Vive nei fiumi del Borneo, in zone dai fondali fangosi e acque torbide. Il locus typicus è Kampung Abai, sul fiume Kinabatangan (Malaysia Orientale)[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci