Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Glucosio ossidasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
glucosio ossidasi
Modello tridimensionale dell'enzima
Modello tridimensionale dell'enzima
Numero EC 1.1.3.4
Classe Ossidoreduttasi
Nome sistematico
β-D-glucosio:ossigeno 1-ossidoreduttasi
Altri nomi
glucosio ossiidrasi; corilofilina; penatina; glucosio aerodeidrogenasi; β-D-glucosio ossidasi; D-glucosio ossidasi; D-glucosio -1-ossidasi; β-D-glucosio:chinone ossidoreduttasi; glucosio ossiidrasi; deossina-1; GOD
Banche dati BRENDA, EXPASY, GTD, KEGG, PDB
Fonte: IUBMB

La glucosio ossidasi è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione:

β-D-glucosio + O2 D-glucono-1,5-lattone + H2O2

L'enzima è una flavoproteina (contenente FAD).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bentley, R., Glucose oxidase, in Boyer, P.D., Lardy, H. and Myrbäck, K. (a cura di), The Enzymes, 2nd, New York, Academic Press, 1963, pp. 567–586.
  • Coulthard, C.E., Michaelis, R., Short, W.F., Sykes, G., Skrimshire, G.E.H., Standfast, A.F.B., Birkinshaw, J.H. and Raistick, H., Notatin: an anti-bacterial glucose-aerodehydrogenase from Penicillium notatum Westling and Penicillium resticulosum sp. nov, in Biochem. J., vol. 39, 1945, pp. 24–36.
  • Keilin, D. and Hartree, E.F., Properties of glucose oxidase (notatin), in Biochem. J., vol. 42, 1948, pp. 221–229.
  • Keilin, D. and Hartree, E.F., Specificity of glucose oxidase (notatin), in Biochem. J., vol. 50, 1952, pp. 331–341, Entrez PubMed 14915954.
biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia