Gloster Gnatsnapper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gloster Gnatsnapper
GGnatsnapper.jpg
Il primo Gnatsnapper realizzato, marche N227, maggio 1930
Descrizione
TipoAereo da caccia imbarcato
Equipaggio1
ProgettistaHenry Folland
CostruttoreRegno Unito Gloster
Data primo volofebbraio 1928
Utilizzatore principaleRegno Unito FAA
Esemplari2
Dimensioni e pesi
Lunghezza7,48 m (24 ft 7 in)
Apertura alare10,20 m (33 ft 6 in)
Altezza3,32 m (10 ft 11 in)
Superficie alare33,4 (360 ft²
Carico alare51,6 kg/m² (10,6 lb/ft²)
Peso a vuoto1 403 kg (3 095 lb)
Peso carico1 725 kg (3 804 lb)
Propulsione
Motoreun radiale Armstrong Siddeley Jaguar VIII
Potenza540 hp (403 kW)
Prestazioni
Velocità max285 km/h (177 mph, 154 kt)
Velocità di stallo85 km/h (53 mph, 46 kt)
Velocità di salitaa 6 100 m (20 000 ft) in 16 min
Autonomia789 km (490 mi, 426 nmi)
5 h
Tangenza7 470 m (24 500 ft)
Armamento
Mitragliatrici2 Vickers calibro .303 in (7,7 mm)

dati estratti da Gloster Aircraft since 1917[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Gloster Gnatsnapper fu un aereo da caccia imbarcato, monoposto, monomotore e biplano, sviluppato dall'azienda aeronautica britannica Gloster Aircraft Company nei tardi anni venti rimasto allo stadio di prototipo.

Progettato per soddisfare una specifica dell'Air Ministry britannico, non riuscì a superare il confronto con il concorrente Hawker Nimrod e il suo sviluppo venne interrotto.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Regno Unito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ James 1971, pp. 166-7.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Derek N. James, Gloster Aircraft since 1917, London, Putnam Publishing, 1971, ISBN 0-370-00084-6.
  • (EN) Francis K. Mason, The British Fighter since 1912, Annapolis MD, Naval Institute Press, 1992, ISBN 1-55750-082-7.
  • (EN) John W.R. Taylor, Jane's Pocket Book of Research and Experimental Aircraft, London, Macdonald and Jane's Publishers Ltd., 1976, ISBN 0-356-08409-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]