Gloria al Bravo Pueblo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gloria al Bravo Pueblo
inno ufficiale
Placa Himno Nacional de Venezuela.jpg
Lapide con il testo dell'inno
Informazioni generali
NazioneVenezuela Repubblica bolivariana del Venezuela
Adozione25 maggio 1881
Componimento poetico
Testo
AutoreJosé Vicente Salías
Epoca1810
Composizione musicale
Partitura
AutoreJuan José Landaeta
Audio
Versione strumentale dell'inno (info file)

¡Gloria al Bravo Pueblo! è l'inno nazionale del Venezuela.

Inno patriottico del 1810, fu adottato come inno nazionale dal Presidente Antonio Guzmán Blanco il 25 maggio 1881. L'inno fu composto dal medico e giornalista José Vicente Salías e musicato in seguito da Juan José Landaeta. Tuttavia, recentemente alcuni studi attribuiscono ad Andrés Bello e Lino Gallardo la paternità, rispettivamente, di testo e musica.

Si dice che la melodia fosse conosciuta dal 1840 come la Marsigliese venezuelana, per la sua somiglianza con l'inno nazionale francese.

L'inno è stato modificato ufficialmente nel 1881 da Eduardo Calcaño, nel 1911 da Salvador Llamozas e nel 1947 da Juan Bautista Plaza. Quest'ultima versione è quella attualmente ufficiale, come sancito dalla Ley de Bandera Nacional, Himno Nacional y Escudo de Armas de la República del 7 marzo 2006 (che abroga la Ley de Bandera, Escudo e Himno Nacionales del 10 febbraio 1954).

Testo e traduzione[modifica | modifica wikitesto]

(ES)

«Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó
la ley respetando la virtud y honor
Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó
la ley respetando la virtud y honor

¡Abajo cadenas! ¡Abajo cadenas!
Gritaba el Señor, gritaba el Señor
y el pobre en su choza Libertad pidió.
A este santo nombre tembló de pavor
el vil egoísmo que otra vez triunfó
A este santo nombre
A este santo nombre tembló de pavor
el vil egoísmo, que otra vez triunfó
El vil egoísmo, que otra vez triunfó.


Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó
la ley respetando la virtud y honor
Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó
la ley respetando la virtud y honor

Gritemos con brío, gritemos con brío,
¡Muera la opresión! ¡Muera la opresión!
Compatriotas fieles, la fuerza es la unión.
Y desde el Empíreo, el Supremo Autor,
un sublime aliento al pueblo infundió.
Y desde el Empíreo
Y desde el Empíreo, el Supremo Autor,
un sublime aliento al pueblo infundió
Un sublime aliento al pueblo infundió.


Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó
la ley respetando la virtud y honor
Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó
la ley respetando la virtud y honor

Unida con lazos, unida con lazos
el cielo formó, el cielo formó
la América toda existe en Nación.
Y si el despotismo levanta la voz,
seguid el ejemplo que Caracas dio.
Y si el despotismo
Y si el despotismo levanta la voz,
seguid el ejemplo que Caracas dio
Seguid el ejemplo que Caracas dio.


Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó
la ley respetando la virtud y honor
Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó
la ley respetando la virtud y honor»

(IT)

«Gloria al popolo coraggioso che dal giogo si è liberato
la legge rispettando la virtù e l'onore
Gloria al popolo coraggioso che dal giogo si è liberato
la legge rispettando la virtù e l'onore

Via le catene! Via le catene!
Il Signore ha gridato, il Signore ha gridato
e il povero nella sua capanna Libertà ha chiesto.
A questo santo nome, tremò di terrore
il vile egoismo che altre volte trionfò
A questo santo nome
A questo santo nome, tremò di terrore
il vile egoismo che altre volte trionfò
il vile egoismo che altre volte trionfò


Gloria al popolo coraggioso che dal giogo si è liberato
la legge rispettando la virtù e l'onore
Gloria al popolo coraggioso che dal giogo si è liberato
la legge rispettando la virtù e l'onore

Gridiamo di gioia, Gridiamo di gioia,
Muoia l'oppressione! Muoia l'oppressione!
Fedeli compatrioti, la forza è l'unione.
E dall'Empireo, l'Autore Supremo,
un soffio sublime al popolo ha infuso.
E dall'Empireo
E dall'Empireo, l'Autore Supremo,
un soffio sublime al popolo ha infuso
Un soffio sublime al popolo ha infuso.


Gloria al popolo coraggioso che dal giogo si è liberato
la legge rispettando la virtù e l'onore
Gloria al popolo coraggioso che dal giogo si è liberato
la legge rispettando la virtù e l'onore

Unita con lacci, unita con lacci
che il cielo ha formato, che il cielo ha formato
L'America tutta esiste come Nazione.
E se il dispotismo alza la voce,
Seguite l'esempio che Caracas ha dato.
E se il dispotismo
E se il dispotismo alza la voce,
seguite l'esempio che Caracas ha dato
Seguite l'esempio che Caracas ha dato.


Gloria al popolo coraggioso che dal giogo si è liberato
la legge rispettando la virtù e l'onore
Gloria al popolo coraggioso che dal giogo si è liberato
la legge rispettando la virtù e l'onore»

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]