Gli sgangheroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli sgangheroni
Titolo originaleBrain Donors
Paese di produzioneUSA
Anno1992
Durata82 min
Generecommedia
RegiaDennis Dugan
SoggettoGeorge S. Kaufman e Morrie Ryskind
SceneggiaturaPat Proft
ProduttoreSteven Hirsch, David Zucker, Jerry Zucker
Distribuzione (Italia)UIP
FotografiaDavid M. Walsh
MontaggioMalcolm Campbell
Effetti specialiSteve Grumette
MusicheDavid Newman
ScenografiaFrank Richwood
Interpreti e personaggi

Gli sgangheroni (Brain Donors) è un film del 1992, remake dalla pellicola Una notte all'opera dei fratelli Marx.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Per adempiere alle ultime volontà del suo defunto marito la ricca ed anziana ereditiera Lillian Oglethorpe (Nancy Marchand) decide di istituire una compagnia di danza classica e a tale scopo si affida all'aiuto del bizzarro e logorroico avvocato Roland T. Flakfizer (John Turturro). Costui, aiutato dal silente giardiniere tuttofare Jacques (Bob Nelson) e dall'iroso tassista Rocco (Mel Smith) cerca in tutti i modi di scritturare i giovani Alan (Spike Alexander) e Lisa (Juliana Donald) ma viene osteggiato dal perfido consigliere di Lillian Edmond Lazlo (John Savident) che ha dalla sua l'appoggio del famoso e arrogante ballerino Roberto Volare (George De La Pena). La "sfida finale" si consumerà durante la "prima" del balletto a teatro, che verrà sconvolta con furia iconoclasta dal terzetto di sabotatori.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Negli Stati Uniti, nonostante il flop al botteghino, il film ha riscosso attenzione nel mercato dell'home video diventando fenomeno di culto.
  • Nonostante le molte differenze con il prototipo dei fratelli Marx il film conserva alcune gags dell'originale, come il camerino che si riempie di persone fino ad "esplodere".

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema