Gli orsi non esistono

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gli orsi non esistono
GliOrsiNonEsistono.png
Jafar Panahi in una scena del film
Titolo originaleخرس نیست
Khers nist
Lingua originalepersiano, azero, turco
Paese di produzioneIran
Anno2022
Durata107 min
Generedrammatico
RegiaJafar Panahi
SceneggiaturaJafar Panahi
ProduttoreJafar Panahi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Gli orsi non esistono (Khers nist) è un film del 2022 scritto e diretto da Jafar Panahi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film ritrae due storie d'amore parallele, in cui gli amanti lottano contro ostacoli nascosti ed inevitabili, la forza delle superstizioni e la meccanica del potere.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Gli orsi non esistono è stato girato in Iran nella primavera 2022.[1]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato pubblicato il 17 agosto 2022.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La prima del film è avvenuta il 9 settembre 2022 in occasione della 79ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.[3][4] Il regista Jafar Panahi non ha potuto presenziare alla cerimonia perché è stato arrestato nel luglio 2022 e condannato a sei anni di reclusione per propaganda contro il governo iraniano.[5][6]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jordan Raup, Hong Sangsoo and Jafar Panahi Have Finished Shooting Their Next Films, su The Film Stage, 11 maggio 2022. URL consultato il 28 agosto 2022.
  2. ^ Gli orsi non esistono: il trailer del film di Jafar Panahi in concorso a Venezia 2022, su Movieplayer.it. URL consultato il 28 agosto 2022.
  3. ^ (EN) Alina Trabattoni2022-07-27T15:09:00+01:00, Venice’s Alberto Barbera talks Iranian filmmakers, Netflix relationship and Covid rules for 2022, su Screen. URL consultato il 28 agosto 2022.
  4. ^ (EN) Biennale Cinema 2022 | Khers nist (No bears), su La Biennale di Venezia, 30 giugno 2022. URL consultato il 28 agosto 2022.
  5. ^ (EN) Agencies, Jafar Panahi is third film-maker in a week to be arrested in Iran, su the Guardian, 11 luglio 2022. URL consultato il 28 agosto 2022.
  6. ^ (FA) حضور فیلم‌های ایرانی در جشنواره ونیز و کابوس ادامه‌دار وزارت ارشاد, su ایندیپندنت فارسی, 28 luglio 2022. URL consultato il 28 agosto 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema