Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Glauco (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Glauco è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4][5][6].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Glauco e Scilla su un piatto decorato

Deriva dal nome greco antico Γλαῦκος (Glaukos), latinizzato in Glaucus, basato sull'aggettivo γλαυκός (glaukos), che può voler dire tanto "scintillante", "brillante" quanto "verdeazzurro", "ceruleo", "celeste", "grigio bluastro"[1][2][3][4][5][6][7]: per la precisione, tale termine venne usato dapprima da Omero per definire il mare con il significato di "argentato", "luccicante", e poi da altri scrittori, che lo usarono con il senso di "verde bluastro" o "grigio bluastro", in riferimento alle foglie dell'ulivo e al colore degli occhi (e proprio in ragione dei suoi occhi brillanti, il nome greco del gufo era glaux)[9].

Si tratta di un nome di tradizione classica, portato da numerosi personaggi della mitologia greca, fra cui spicca Glauco, un pescatore divenuto dio marino e innamorato di Scilla, ricordato da Virgilio e da Dante e a cui s'ispirano opere di D'Annunzio e Morselli[2][3][4][5][6][7]. In Italia è attestato in tutte le regioni, ma specialmente in Lazio, Veneto e Friuli-Venezia Giulia e, per il femminile, in Liguria[5].

La forma portoghese Gláucio riprende il cognomen romano Glaucia, che ha la stessa origine[8].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Essendo un nome adespota, ovvero che non è portato da alcun santo, l'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre per la festa di Ognissanti[10].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Accademia della Crusca, p. 656.
  2. ^ a b c d e f La Stella T., pp. 179, 180.
  3. ^ a b c d e f g (EN) Glaucus, su Behind the Name. URL consultato il 26 aprile 2016.
  4. ^ a b c Burgio, p. 203.
  5. ^ a b c d e f g h De Felice, p. 83.
  6. ^ a b c d Galgani, p. 303.
  7. ^ a b c d Albaigès i Olivart, p. 127.
  8. ^ a b c (EN) Gláucio, su Behind the Name. URL consultato il 20 gennaio 2012.
  9. ^ (EN) glaucous, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 26 aprile 2016.
  10. ^ Glauco, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 20 gennaio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi