Giuseppe Serrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Serrini

Presidente della Regione Marche
Durata mandato 7 Giugno 1970 –
14 Giugno1975
Successore Dino Tiberi

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana

Giuseppe Serrini (Osimo, 9 ottobre 1917Ancona, 11 luglio 1994) è stato un politico italiano, primo presidente della regione Marche.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Osimo, consegue la laurea in lettere classiche presso l'università del S.Cuore di Milano il 6 Giugno 1941, e la laurea in filosofia presso la stessa università il 9 Novembre 1946. Ha insegnato Latino e Greco dal 1944 al 1950 presso il Liceo di Osimo. Dal 1958 al 1968 dirige come preside le scuole Medie di Camerano e di Loreto. Nel 1968 diventa preside della scuola media "Tommaseo" di Ancona [1].

Ha frequentato la scuola Allievi Ufficiali Alpini in Bassano del Grappa nel 1941. Ha preso parte a due campagne di guerra: in Balcania (1941-1942) e con la divisione Julia (9* reggimento Alpini) in Russia (1942-1943)[2]. Per le operazioni di guerra sul fronte Russo è stato decorato con la Croce di guerra al Valore Militare.

Iscritto alla Democrazia Cristiana dal 1944, ricopre i seguenti incarichi:

  • Segretario della sezione D.C. della zona di Osimo (1947-1950)
  • Segretario Provinciale Organizzativo della D.C. (1950-1953)
  • Segretario Provinciale D.C. della Provincia di Ancona (1953-1964)
  • Membro del Consiglio Nazionale della D.C. (1967-1970)
  • Segretario Regionale D.C. Marchigiana (1967-1970)
  • Componente dei Comitati provinciali e Regionali (1970-1975)

Dal 01 Agosto 1970 al 19 dicembre 1972 ricopre il ruolo di Primo presidente della regione Marche[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]