Giuseppe Orlandoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Orlandoni
vescovo della Chiesa cattolica
Giuseppe Orlandoni.JPG
Coat of arms of Giuseppe Orlandoni.svg
In veritate et caritate
Titolo Senigallia
Incarichi attuali Vescovo emerito di Senigallia
Incarichi ricoperti Vescovo di Senigallia
Nato 12 marzo 1939 (77 anni) a Castelfidardo
Ordinato diacono 4 aprile 1965
Ordinato presbitero 11 settembre 1965 dal vescovo Emilio Baroncelli
Nominato vescovo 21 gennaio 1997 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo 5 aprile 1997 dal cardinale Ersilio Tonini

Giuseppe Orlandoni (Castelfidardo, 12 marzo 1939) è un vescovo cattolico italiano, dal 17 ottobre 2015 vescovo emerito di Senigallia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Castelfidardo, in provincia di Ancona ed arcidiocesi di Ancona-Osimo, il 12 marzo 1939. Il giorno seguente riceve il battesimo.

Formazione e ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Frequenta l'Almo collegio Capranica a Roma.

Il 20 dicembre 1964 è ordinato suddiacono, il 4 aprile 1965 diacono, mentre l'11 settembre presbitero dal vescovo Emilio Baroncelli per la diocesi di Recanati.

Ottiene il baccellierato in Filosofia e la licenza in Scienze Sociali. Si laurea in Teologia e in Sociologia. È docente di Sociologia e di Pastorale all'Istituto Teologico Marchigiano e docente di Sociologia all'Accademia Alfonsiana di Roma.

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 gennaio 1997 papa Giovanni Paolo II lo nomina vescovo di Senigallia; succede ad Odo Fusi Pecci, ritiratosi per raggiunti limiti di età. Il 5 aprile successivo riceve l'ordinazione episcopale dal cardinale Ersilio Tonini, coconsacranti i vescovi Luigi Conti (poi arcivescovo) ed Odo Fusi Pecci. Il 13 aprile prende possesso della diocesi.

Celebra il sinodo diocesano.

Con decreto del 6 luglio 2013 istituisce in diocesi le unità pastorali, suddivise nelle nuove vicarie di Senigallia, Ostra-Arcevia, Mondolfo-Corinaldo e Chiaravalle, e nomina i rispettivi coordinatori e vicari.

In seno alla CEI è membro della Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace.

Il 17 ottobre 2015 papa Francesco accetta le sue dimissioni per raggiunti limiti d'età; gli succede Francesco Manenti, vicario generale della diocesi di Crema.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Orlandoni, Il problema del superfluo nella società di oggi: prospettive alla luce della Populorum progressio, Roma, Città Nuova, 1971, ISBN non esistente.
  • Giuseppe Orlandoni, Il superfluo nella populorum progressio: verso una nuova impostazione del problema?, Roma, Pontificia Università Lateranense, 1971, ISBN non esistente.
  • Giuseppe Orlandoni, L'omelia: monologo o dialogo? La predicazione alla luce della sociologia della comunicazione, Milano, Paoline, 1977, ISBN non esistente.
  • Giuseppe Orlandoni, Sociologia della religione, Roma, Istituto di teologia per corrispondenza del Centro Ut unum sint, 1979, ISBN non esistente.
  • Giuseppe Orlandoni, Impatto con un popolo: ricchezza della popolazione zambiana, in Frati minori conventuali delle Marche (a cura di), La Chiesa cattolica di Zambia tra passato e futuro: simposio di studio per il 50º di presenza dei Frati minori conventuali in Zambia (Africa), Ancona, Curia provinciale Frati minori conventuali, 1980, ISBN non esistente.
  • Giuseppe Orlandoni, Benedetto Testa, La religiosità dei giovani: ricerca tra gli studenti medio-superiori del maceratese, Roma, Coletti, 1981, ISBN non esistente, BNI 83-2088.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Senigallia Successore BishopCoA PioM.svg
Odo Fusi Pecci 21 gennaio 1997 - 17 ottobre 2015 Francesco Manenti
Controllo di autorità VIAF: (EN48055805 · LCCN: (ENn80030128 · ISNI: (EN0000 0000 3136 7180