Giuseppe Loconsole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Loconsole (Bari, 20 novembre 1973) è un attore italiano.

È noto per aver interpretato dal 2002 e il 2006 il personaggio di Orco Rubio nella Melevisione di Rai tre e il tenente Fabrizio Sasso in R.I.S. Roma - Delitti imperfetti dal 2010. Nel 2004 ha avuto un cameo nel film di Mel Gibson, La passione di Cristo dove interpretava, assieme all'altro attore italiano Dario D'Ambrosi, uno dei flagellatori di Cristo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Bari[1], si diploma alla scuola del Teatro Stabile di Torino, diretta da Luca Ronconi, e la sua carriera professionale si muove spaziando tra teatro, televisione e cinema.

In teatro prende parte, tra gli altri, a La vita è sogno, regia di Luca Ronconi, produzione del Piccolo Teatro di Milano e all'Impresario delle Smirne, regia di Giancarlo Cobelli del Teatro Stabile di Torino.

In televisione esordisce con La squadra, serie tv di Rai 3, per proseguire con la partecipazione a Cuore, in onda su Canale 5.

Intenso anche il suo impegno nel cinema, dove lavora con registi affermati quali Marco Ponti (Santa Maradona), Alan Taylor (I vestiti nuovi dell'imperatore), Nicola Rondolino (Amici per sempre), Tom Tykwer (Heaven) e Dario Migliardi (Un Aldo qualunque).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]