Giuseppe Gadda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Gadda
GaddaGiuseppe.jpg

Ministro dei Lavori Pubblici del Regno d'Italia
Durata mandato 13 maggio 1869 –
31 agosto 1871
Monarca Vittorio Emanuele II di Savoia
Primo ministro Giovanni Lanza
Predecessore Antonio Mordini
Successore Giuseppe Devincenzi
Legislature XI Legislatura del Regno d'Italia
sen. Giuseppe Gadda
Stemma del Regno d'Italia Parlamento del Regno d'Italia
Senato del Regno d'Italia
Luogo nascita Milano
Data nascita 9 gennaio 1822
Luogo morte Rogeno
Data morte 2 luglio 1901
Legislatura X

Giuseppe Gadda (Milano, 9 gennaio 1822Rogeno, 2 luglio 1901) è stato un politico italiano, senatore del Regno.

  • Fu alunno dell'Almo Collegio Borromeo di Pavia.
  • Fu Ministro dei Lavori Pubblici del Regno d'Italia nel Governo Lanza.
  • Fu nominato alto commissario regio straordinario per la città e provincia di Roma (25 gennaio 1871 - ???)[1]
  • Fu nominato prefetto di Roma (31 agosto 1871 - 30 marzo 1876) in seguito collocato in aspettativa a domanda per motivi di salute
  • Fu nominato senatore il 15 maggio 1876

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona d'Italia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ *Mario Missori, Governi, alte cariche dello Stato, alti magistrati e prefetti del Regno d'Italia, Roma, Bibliografia Nazionale, 1989.:ISBN 88-7125-004-4 Estratto Sussidi, 2 (PDF), archivi.beniculturali.it.
Controllo di autorità VIAF: (EN3337069