Giuseppe Bruno (cardinale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Bruno
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Giuseppe Bruno.svg
Justitia et Pax
Incarichi ricoperti
Nato 30 giugno 1875, Sezzadio
Ordinato presbitero 10 aprile 1898
Creato cardinale 18 febbraio 1946 da papa Pio XII
Deceduto 10 novembre 1954, Roma

Giuseppe Bruno (Sezzadio, 30 giugno 1875Roma, 10 novembre 1954) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sacerdote ad Acqui, fu professore di diritto al pontificio ateneo Sant'Apollinare.

Papa Pio XII lo creò cardinale nel concistoro del 18 febbraio 1946 e gli assegnò la diaconia di Sant'Eustachio.

Fu prefetto della congregazione del Concilio (1949-1954), camerlengo del Sacro Collegio cardinalizio, prefetto della Segnatura apostolica e presidente della commissione e per l'interpretazione dei testi legislativi (1954).

Ammalato di cancro al fegato, morì nel 1954.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Segretario della Pontificia Commissione per l'Interpretazione Autentica del Codice di Diritto Canonico Successore Emblem Holy See.svg
Luigi Sincero 14 febbraio 1924 - 18 febbraio 1946 Gabriel Acacius Coussa, B.A.
Predecessore Segretario della Congregazione del Concilio Successore Emblem Holy See.svg
Giulio Serafini 3 luglio 1930 - 18 febbraio 1946 Francesco Roberti
Predecessore Cardinale diacono di Sant'Eustachio Successore CardinalCoA PioM.svg
Carlo Perosi 22 febbraio 1946 - 10 novembre 1954 Fernando Cento
Predecessore Prefetto della Congregazione del Concilio Successore Emblem Holy See.svg
Francesco Marmaggi 16 novembre 1949 - 20 marzo 1954 Pietro Ciriaci
Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore Emblem Holy See.svg
Giovanni Mercati 12 gennaio 1953 - 20 maggio 1954 Alfredo Ottaviani
Predecessore Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica Successore Emblem Holy See.svg
Massimo Massimi 20 marzo - 10 novembre 1954 Gaetano Cicognani
(pro-prefetto)
Predecessore Presidente della Pontificia Commissione per l'Interpretazione Autentica del Codice di Diritto Canonico Successore Emblem Holy See.svg
Massimo Massimi 20 marzo - 10 novembre 1954 Pietro Ciriaci
Controllo di autorità VIAF: (EN88826447