Giuseppe Ausilio Bertoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Ausilio Bertoli

Giuseppe Ausilio Bertoli (Grumolo delle Abbadesse, 24 agosto 1945) è uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giuseppe Ausilio Bertoli è nato a Grumolo delle Abbadesse, in provincia di Vicenza nel 1945. Ha studiato all'Università di Trento, all'Università di Venezia e all'Università di Urbino, dove si è laureato in Sociologia della comunicazione con il professore Enrico Mascilli Migliorini, che gli ha pubblicato la tesi nei Quaderni di Sociologia della Comunicazione (1976). È anche ricercatore sociale e pubblicista. Vive tra Vicenza e Padova.

La critica letteraria Rosanna Favilla ha scritto di lui: “Le descrizioni minuziose, il gusto del particolare ossessivo, le paure metafisiche per gli accidenti minimi, l'inclinazione al paradosso fanno di Bertoli un erede diretto della tradizione scapigliata” (v. Il veggente di Bovo, Solfanelli, 1991 ). Mentre l'italianista Elvio Guagnini: “Il linguaggio di Bertoli vuole essere aderente a una quotidianità dalla quale, talvolta, emergono reperti gergali, una piccola babele linguistica corrispondente alla condizione linguistica dei nuovi attori internazionali della scena provinciale” (v. Giostra mentale, Manni, 2001). Il critico Gianni Giolo ha invece scritto: “Le sue storie sono tutte ambientate nel Nordest ricco e opulento che crede solo nel successo e nel denaro, e di questo mondo specioso e fatuo Bertoli è il più grande demistificatore” (v. Scrittori di Vicenza, Editrice Veneta, 2004).

Il critico Gianni Giolo ne ha illustrato l'opera letteraria sia nel volume “Scrittori di Vicenza”, Vicenza, Editrice Veneta, 2004, sia nel saggio “A ciascuno il suo”, Torino, Genesi, 2015.[1]

Per i suoi libri di narrativa ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui il Premio speciale “Ferdinando Palmieri 2018” a Rovigo e il Premio alla carriera “Maria Monteduro 2018” a Santa Maria di Leuca.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Giuseppe Ausilio Bertoli è autore prolifico di racconti, romanzi e saggi, tra cui:

Molti suoi racconti sono stati pubblicati sulla rivista L’immaginazione di Manni Editori e sul quotidiano Il Giornale di Vicenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sinossi “A ciascuno il suo”, Torino, Genesi, 2015
  2. ^ [1] Il vizio della notte (recensione)
  3. ^ [2] L'amore altro (recensione di Alberto Carollo nel blog "Sul Romanzo")
  4. ^ [3] L'amore altro (recensione di Simone Jacca su "Lucidamente")
  5. ^ [4] Rosso Africa (recensione de "Il Giornale di Vicenza")
  6. ^ [5] Rosso Africa (recensione di Alberto Carollo nel blog "Sul Romanzo")
  7. ^ Copia archiviata, su lankelot.eu. URL consultato il 26 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2014). Rosso Africa (recensione di Marina Monego in "Lankelot")
  8. ^ [6] Rosso Africa (recensione su "Nigrizia")
  9. ^ [7] L'istinto primo (recensione de "Il Mattino di Padova")
  10. ^ [8] L'istinto primo (recensione di letteratitudinenews)
  11. ^ Copia archiviata, su lankelot.eu. URL consultato il 26 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2014). L'istinto primo (recensione di Marina Monego in "Lankelot")
  12. ^ [9] L'istinto primo (recensione de "Il Gazzettino")
  13. ^ [10] L'istinto primo (recensione sul "Corriere delle Alpi")
  14. ^ [11] Un mondo da buttare (recensione di Roberto Brumat sul Corriere del Veneto)
  15. ^ [12] Un mondo da buttare (recensione di Federica Cappellato sul Gazzettino)
  16. ^ [13] Un mondo da buttare (recensione di Italo Francesco Baldo su Vicenza Più)
  17. ^ [14] Un mondo da buttare (recensione di LucidaMente)
  18. ^ [15] Un mondo da buttare (recensione di Chiara Roverotto su "Il Giornale di Vicenza")
  19. ^ Un mondo da buttare (recensione de "Il Mattino di Padova")
  20. ^ [16] Un mondo da buttare (recensione di Isabella Pavin su "Letteratitudinenews")
  21. ^ [17] Un mondo da buttare (recensione di Serena Calabrò su "Mangialibri")
  22. ^ [18] Un mondo da buttare (recensione di Italo Francesco Baldo su "Vicenzapiù")
Controllo di autoritàSBN IT\ICCU\VIAV\088443