Giunta di Castiglia e León

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giunta di Castiglia e León
Logotipo de la Junta de Castilla y León.svg
SiglaJCYL
StatoSpagna Spagna
Suddivisione  Castiglia e León
TipoIstituzione di governo e amministrazione
In caricaAlfonso Fernández Mañueco (PP)
Istituito1983
PredecessoreGeneral council of Castile and Leon
SedeCollegio dell'Assunzione, Valladolid
Sito webwww.jcyl.es

La Giunta di Castiglia e León (in spagnolo: Junta de Castilla y León) è l'organo di governo e amministrativo della comunità autonoma spagnola di Castiglia e León che esercita la funzione esecutiva e il potere di regolamentazione.[1] È composta dal Presidente della Giunta, dai Vicepresidenti e dai Consiglieri. Il ruolo della Giunta è quello di esercitare il governo e l'amministrazione della comunità.[2]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Il Presidente della Giunta è la massima rappresentanza della comunità, dirige le azioni della Giunta e coordina i suoi membri. È eletto dalle Corti di Castiglia e León e può essere revocato qualora perdesse il sostegno di più della metà degli procuratori e ha la capacità di nominare e rimuovere i consiglieri. Il suo mandato è di quattro anni.

Sede[modifica | modifica wikitesto]

La sede della Giunta è nel Collegio dell'Assunzione di Valladolid. L'edificio si trova di fronte alla Plaza de Castilla y León, nella città di Valladolid.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statuto di autonomia di Castiglia e León.
  2. ^ (ES) Ernesto (dir.) Pérez de Lama, Manual del Estado Español 1999, Madrid, LAMA, 1998, pp. 418-419, ISBN 84-930048-0-4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN156782934 · ISNI (EN0000 0001 2192 6054 · LCCN (ENn85254804 · GND (DE4607092-8 · BNE (ESXX254026 (data) · BNF (FRcb12077183c (data) · J9U (ENHE987007259548105171 · WorldCat Identities (ENlccn-n85254804