Giulio Zignoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giulio Zignoli
Giulio Zignoli - Milan 1970-71.jpg
Zignoli al Milan nel 1971
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1977
Carriera
Giovanili
1956-1966 Milan
Squadre di club1
1966-1967 Taranto 34 (1)
1967-1968 Bari 38 (0)
1968-1970 Cagliari 26 (0)
1970-1974 Milan 56 (0)
1974-1975 Varese 24 (0)
1975-1976 Milan 2 (0)
1976-1977 Seregno 9 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giulio Zignoli (Verona, 19 aprile 1946Verona, 12 settembre 2010) è stato un calciatore italiano, in attività negli anni 1960 e 1970 nel ruolo di difensore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il figlio Simone è ciclista e compete per l'Albania.

È scomparso il 12 settembre 2010 a Verona.[1][2][3][4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Milan, fece esperienza nelle serie minori in Puglia (Taranto e Bari) prima di approdare in Serie A con la maglia del Cagliari. Acquistato dai sardi inizialmente come riserva di Longoni, venne successivamente promosso titolare rivelandosi l'elemento giusto per garantire quella maggior copertura difensiva che nella stagione 1968-1969 sovente mancò alla squadra isolana impegnata nel duello scudetto con la Fiorentina, risoltosi a favore di quest'ultima.[5]

Il calciatore si rifece nel successivo campionato, 1969-1970, quando nelle file dei rossoblù colse uno storico titolo di campione d'Italia, il primo e tuttora l'unico della squadra cagliaritana. Tornato in rossonero nell'estate seguente, non riuscì a ricucirsi sul petto lo scudetto, ma in cinque anni di militanza milanista (salvo una breve parentesi di un anno al Varese) contribuì alla conquista di due Coppe Italia e una Coppa delle Coppe prima di lasciare il posto all'emergente Aldo Maldera.

In carriera ha collezionato complessivamente 108 presenze in Serie A, e 38 in Serie B.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari: 1969-1970
Milan: 1971-1972, 1972-1973

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1972-1973

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La notizia della scomparsa sul Corriere dello sport e la precisazione dei familiari
  2. ^ il Cagliari rende omaggio a Giulio Zignoli eroe dello scudetto
  3. ^ il Milan rende omaggio a Giulio Zignoli
  4. ^ il Bari rende omaggio a Giulio Zignoli
  5. ^ Giulio Zignoli parla del Cagliari dello scudetto

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dizionario del Calcio Italiano (Marco Sappino – Baldini& Castoldi – 2000)
  • Un tiro mancino (Nanni Boi – F.lli Frilli editori – 2001)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]