Giulio Viezzoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giulio Viezzoli

Giulio Viezzoli (Pirano, 2 agosto 1925Ancona, 20 luglio 2014[1]) è stato un imprenditore italiano.
Nel 1951 consegue la laurea in ingegneria elettronica presso l'Università di Padova. Dopo importanti esperienze di lavoro presso la GTE di Milano, e successivamente alla Farfisa di Camerano (Ancona), intuisce le enormi potenzialità del mercato delle telecomunicazioni, e nel 1972 fonda Aethra. L'azienda, grazie alle innovative soluzioni offerte, in particolare nel nascente settore della comunicazione dati, diventa in pochi anni un riferimento, prima in Italia, per l'allora monopolista SIP, quindi per molte altre società di telecomunicazioni in tutto il mondo. Alla fine degli anni '80, dallo stabilimento di Collemarino di Ancona, esce Ciclope, videotelefono progettato per l'utilizzo su linee ISDN; pochi anni dopo lo seguiranno i primi modelli su rete IP.

Nel maggio del 1997 viene insignito del titolo di Cavaliere del Lavoro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie