Giulio Camporese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giulio Camporese (Roma, 1754Roma, 1 novembre 1840) è stato un architetto italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Giulio Camporese appartenne a una famiglia di architetti che svolse una intensa attività tra il XVIII e il XIX secolo nello Stato della Chiesa. Era figlio di Pietro Camporese il Vecchio (1726-1781), fratello di Giuseppe Camporese e zio di Pietro Camporese il Giovane (1792-1873).

I Camporese lavorarono spesso insieme. Giuseppe e Giulio lavorarono spesso in coppia (per es., nella progettazione della Collegiata della SS. Trinità a Genzano di Roma o della Collegiata San Nicola di Bari a Soriano nel Cimino) e collaborarono con il padre (per es., nei lavori per il Duomo e l'annesso Seminario di Subiaco).

Come il padre e il fratello, Giulio Camporese fu accolto fra gli accademici di San Luca e insegnò nella stessa accademia.

Opere (lista incompleta)[modifica | modifica sorgente]

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Lucia Frattarelli Fischer, "Camporese", in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 1974, tomo XVII (Calvart-Canefri), pp. 587-589.
  • Delfo Gioacchini, Collegiata San Nicola di Bari, Soriano nel Cimino: s.n. (Orte: Tipolitografia Menna), 1991.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie