Giuliano Biasio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giuliano Biasio (...) è un designer italiano operante nel settore automobilistico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La Fiat Panda del 2003, disegnata da Giuliano Biasio per Bertone

Legato alla carrozzeria torinese Bertone[1], acquista visibilità internazionale grazie alla Fiat Panda del 2003[2], vincitrice del premio Compasso d'oro ADI. Dalla Bertone passa alla direzione della Torino Design[3] dove supervisiona lo stile della Chery QQ.[4]

Modelli disegnati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) David Dowsey e The Images Publishing Group, Aston Martin: Power, Beauty and Soul, Images Publishing, 1º gennaio 2010, ISBN 9781864704242. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  2. ^ La nuova Panda cresce e c’è spazio per la Topolino, su omniauto.it. URL consultato il 9 febbraio 2015.
  3. ^ (EN) italiaspeed.com torinodesign, su italiaspeed.com. URL consultato il 9 febbraio 2015.
  4. ^ (EN) Torino Design Behind New Chery QQ, su wardsauto.com. URL consultato il 9 febbraio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]