Giuliana Sofia di Danimarca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuliana Sofia di Danimarca
Princess Juliane Sophie of Denmark.jpg
Giuliana Sofia di Danimarca
Langravina d'Assia-Philippsthal-Barchfeld
Nascita Copenaghen, 18 febbraio 1788
Morte Copenaghen, 9 maggio 1850
Luogo di sepoltura Cattedrale di Roskilde
Casa reale Oldenburg
Padre Federico di Danimarca
Madre Sofia Federica di Meclemburgo-Schwerin
Consorte Federico Guglielmo d'Assia-Philippsthal-Barchfeld
Religione luteranesimo

Giuliana Sofia di Danimarca (Copenaghen, 18 febbraio 1788Copenaghen, 9 maggio 1850) fu una principessa di Danimarca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la figlia maggiore e il secondo figlio superstite del principe ereditario Federico di Danimarca, e di sua moglie, la duchessa Sofia Federica di Meclemburgo-Schwerin, figlia del duca Luigi di Meclemburgo-Schwerin e della principessa Carlotta Sofia di Sassonia-Coburgo-Saalfeld.

La paternità effettiva di Giuliana Sofia e dei suoi fratelli è stato messa in dubbio. Si pensò che il padre dei figli di Sofia Federica fosse l'aiutante del marito, Frederik von Blücher.

Pochi anni prima della sua nascita il controllo del regno era stato nelle mani di sua nonna, la regina vedova Giuliana Maria e da suo padre, ma un colpo di Stato da parte del principe ereditario aveva privato la sua famiglia del potere.

Per i primi anni della sua Giuliana Sofia visse con il resto della famiglia reale al Palazzo di Christiansborg, ma dopo che il palazzo fu distrutto da un incendio nel 1794, il principe ereditario Federico si trasferì con la famiglia in una villa nel Palazzo di Amalienborg. Sua madre Sofia Federica morì lo stesso anno.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 22 agosto 1812 presso il palazzo di Fredensborg, il langravio Guglielmo d'Assia-Philippsthal-Barchfeld, figlio di Adolfo d'Assia-Philippsthal-Barchfeld e della principessa Luisa di Sassonia-Meiningen.

Guglielmo viveva in Danimarca fin dalla più tenera età ed ebbe un brillante carriera militare. Era un uomo popolare e rispettato nella capitale danese.

Il matrimonio fu felice, fondato su sentimenti genuini da entrambe le parti. La coppia, tuttavia, non ebbe figli, apparentemente perché Giuliana Sofia aveva paura di morire di parto. Guglielmo, invece, ebbe un'amante che gli diede cinque figlie.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni divenne chiaro che il trono danese sarebbe stato ereditato da suo fratello Cristiano. Nel 1821 lei, insieme al ramo della famiglia reale, sono stati elevati allo stile di "Altezza Reale".

All'ascesa al trono di suo nipote, Federico VII di Danimarca, nel 1848, Giuliana Sofia divenne seconda in linea al trono dopo suo fratello, Ferdinando, principe ereditario di Danimarca.

Morì il 9 maggio 1850.

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Giuliana Sofia di Danimarca Padre:
Federico di Danimarca
Nonno paterno:
Federico V di Danimarca
Bisnonno paterno:
Cristiano VI di Danimarca
Trisnonno paterno:
Federico IV di Danimarca
Trisnonna paterna:
Luisa di Meclemburgo-Güstrow
Bisnonna paterna:
Sofia Maddalena di Brandeburgo-Kulmbach
Trisnonno paterno:
Cristiano Enrico di Brandeburgo-Kulmbach
Trisnonna paterna:
Sofia Cristiana di Wolfstein
Nonna paterna:
Giuliana Maria di Brunswick-Lüneburg
Bisnonno paterno:
Ferdinando Alberto II di Brunswick-Lüneburg
Trisnonno paterno:
Ferdinando Alberto I di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Cristina d'Assia-Eschwege
Bisnonna paterna:
Antonietta Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel
Trisnonno paterno:
Luigi Rodolfo di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Cristina Luisa di Oettingen-Oettingen
Madre:
Sofia Federica di Meclemburgo-Schwerin
Nonno materno:
Luigi di Meclemburgo-Schwerin
Bisnonno materno:
Cristiano Ludovico II di Meclemburgo-Schwerin
Trisnonno materno:
Federico di Meclemburgo-Schwerin
Trisnonna materna:
Cristina Guglielmina d'Assia-Homburg
Bisnonna materna:
Gustava Carolina di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonno materno:
Adolfo Federico II di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonna materna:
Maria di Meclemburgo-Güstrow
Nonna materna:
Carlotta Sofia di Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Bisnonno materno:
Francesco Giosea di Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Trisnonno materno:
Giovanni Ernesto di Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Trisnonna materna:
Carlotta Giovanna di Waldeck-Wildungen
Bisnonna materna:
Anna Sofia di Schwarzburg-Rudolstadt
Trisnonno materno:
Luigi Federico I di Schwarzburg-Rudolstadt
Trisnonna materna:
Anna Sofia di Sassonia-Gotha-Altenburg

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN259495803 · ISNI (EN0000 0003 8072 7789 · GND (DE1024338665