Giulia Bevilacqua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giulia Bevilacqua (Roma, 19 maggio 1979) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si diploma nel 1997 presso il Liceo classico statale Dante Alighieri di Roma. Nel 2000 frequenta un corso di recitazione presso il Teatro Training Studio, con Luciano Curreli, per poi diplomarsi, dopo un corso triennale, alla Scuola nazionale di cinema.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 settembre ha sposato con rito civile Nicola Capodanno, a Positano.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi anni della sua carriera gira alcuni videoclip, tra cui uno con i Bon Jovi e con Federico Zampaglione dei Tiromancino. Inoltre è protagonista di diversi cortometraggi. Nel 2003 debutta in televisione nella serie tv Un medico in famiglia 3. In seguito recita in altre fiction di Rai Uno: la serie Don Matteo 4 e le miniserie tv Don Bosco, per la regia di Lodovico Gasparini, La omicidi, per la regia di Riccardo Milani, ed Una famiglia in giallo, diretto da Alberto Simone.

Nel 2005 interpreta Paola Alimonti nella serie tv di Italia 1, Grandi domani. Nello stesso anno debutta su Canale 5 nella serie tv Distretto di Polizia, in cui interpreta il ruolo della poliziotta Anna Gori, dalla quinta sino alla nona serie. Dopo aver debuttato in teatro nel 2004 con lo spettacolo Le ragioni della disfatta, diretto da Pierpaolo Sepe, nel 2007 appare per la prima volta sugli schermi cinematografici come co-protagonista del film Cardiofitness, regia di Fabio Tagliavia. Nello stesso anno è co-protagonista anche del film L'ora di punta, diretto da Vincenzo Marra. Nel 2009 è sul grande schermo con Feisbum! Il film, pellicola in otto episodi ispirata al social network Facebook. Inoltre è stata testimonial per l'iniziativa Giornate Amnesty 2009.

Nel 2010 si ritrova sullo schermo televisivo in Ale e Franz Sketch Show, in onda a partire dal 21 settembre su Italia 1, in sedici episodi da venticinque minuti ciascuno. Nello stesso periodo gira il film Come trovare nel modo giusto l'uomo sbagliato,insieme a Francesca Inaudi ed Enrico Silvestrin, con i quali ha già recitato in Distretto di Polizia. Ha recitato anche in alcune fiction come Dov'è mia figlia? e Il delitto di Via Poma entrambe andate in onda nell'autunno del 2011. Sempre nel 2011 recita nella fiction Nero Wolfe, in onda dal 5 aprile 2012 su Rai1.

Nel 2012 ha partecipato al film 100 metri dal paradiso, uscito nelle sale l'11 maggio. Nello stesso anno ha recitato nella fiction Come un delfino. Ha inoltre condotto, su Italia 1, il programma La scimmia insieme a Niccolò Torielli.

Nel 2014 è una delle new entry di Fuoriclasse 2, fiction con Luciana Littizzetto, Neri Marcorè e Fausto Maria Sciarappa, in cui interpreta il ruolo della prof.ssa di inglese Gaia Marciali.[2] Il suo personaggio, che nella seconda stagione ha avuto una storia con il prof. di filosofia Tommaso Canfora (interpretato da Ettore Bassi), è stato confermato anche nella terza stagione della serie, andata in onda nel primo semestre 2015.[3]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio "Simpatia 2016" per È arrivata la felicità.
  • Premio "Miglior attrice non protagonista" per Tiramisù al Baff Film Festival 2016
  • Premio "Premio L'Oréal Paris per il cinema" in occasione dell Festival del Cinema di Venezia 2012.
  • Premio Miglior attrice alla 9ª edizione del Magna Graecia Film Festival (2012).
  • Premio L.A.R.A migliore attrice per Nero Wolfe, Il delitto di via Poma e Dov'è mia figlia - Roma Fiction Fest.
  • Premio "Oscar dei giovani 2011" in occasione della 41ª Edizione della "Giornata d'Europa".

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Syrien, regia di Leonardo e Simone Godano (2000)
  • Quid pro quo, regia di Jerome Bellavista Caltagirone (2000)
  • Provini per un massacro, regia di Guido Chiesa (2000)
  • Gem, regia di Miloje Popovic (2001)
  • Mozzarelle in carrozza, regia di Francesco Lagi (2002)
  • Nessuno torna indietro, regia di Franco Giraldi (2002)
  • Il linguaggio dell'amore, regia di Susanna Nicchiarelli (2002)
  • Achille e la tartaruga, regia di Valerio Attanasio (2005)
  • Il grande spettacolo, regia di Andrea De Sica (2008)
  • Un ottimo lavoro, regia di Simone Manzella (2010)
  • L'importanza di piacere ai gatti, regia di Claudia Nannuzzi (2010)
  • Alice, regia di Roberto De Paolis (2011)
  • Per sempre, regia di Paolo Genovese (2016)

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Altre esperienze[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giulia Bevilacqua si è sposata: guarda lʼalbum delle nozze a Positano, tgcom24.mediaset.it, 2 ottobre 2017. URL consultato il 2 ottobre 2017.
  2. ^ Fuoriclasse 2, cast artistico, in rai.it. URL consultato il 30 giugno 2014.
  3. ^ Fuoriclasse 3, anticipazioni, in velvetcinema.it. URL consultato il 30 giugno 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN233084532 · SBN: IT\ICCU\SBNV\025140