Giubileo d'oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Un giubileo d'oro è una celebrazione tenuta per un 50º anniversario, ad esempio l'anniversario di un matrimonio (nozze d'oro) o l'anniversario dell'ascesa al trono di un monarca. È preceduto dal giubileo d'argento e seguito dal giubileo di diamante.

Il giubileo d'oro nel mondo[1][modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito e reami del Commonwealth[modifica | modifica wikitesto]

La foto ufficiale della regina Vittoria per il giubileo d'oro del 1887

Nella Storia delle Isole britanniche sei monarchi hanno raggiunto i cinquant'anni di regno:

Tuttavia soltanto tre hanno festeggiato il giubileo d'oro con una vera e propria celebrazione: Giorgio III nel 1810, Vittoria nel 1887 ed Elisabetta II nel 2002.

Thailandia[modifica | modifica wikitesto]

Il re di Thailandia Bhumibol Adulyadej, che fu il sovrano più longevo del mondo essendo stato sul trono dal 1946 al 2016, ha festeggiato il giubileo d'oro nel 1996.

Giappone[modifica | modifica wikitesto]

L'imperatore Hirohito (1926-1989) ha festeggiato il suo giubileo d'oro nel 1976.

Impero Austro-Ungarico[modifica | modifica wikitesto]

L'imperatore Francesco Giuseppe (1848-1916) ha festeggiato il suo giubileo d'oro nel 1898.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le date fra parentesi indicano il periodo di regno.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]