Girolamo Nerli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Count Girolamo Nerli - Robert Louis Stevenson, 1850 - 1894. Essayist, poet and novelist - Google Art Project.jpg

Girolamo Pieri Pecci Ballati Nerli (Siena, 12 febbraio 1860Nervi, 24 giugno 1926) è stato un pittore italiano conosciuto più comunemente come G. P. Nerli, o Girolamo Nerli. Lavoro e viaggiò in Australia e Nuova Zelanda nel tardo XIX secolo influenzando Charles Conder e Frances Hodgkins. Il suo ritratto di Robert Louis Stevenson nella Scottish National Portrait Gallery di Edimburgo, è generalmente considerato il ritratto più ricercato dello scrittore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Siena in Italia da un aristocratico senese, il marchese Ferdinando Pieri Pecci Ballati Nerli, il suo nome completo era Girolamo Pieri Pecci Ballati Nerli. Essendo il quarto di sei figli, per questo non fu un 'marchese' come a volte era in stile, o un 'conte', ma un 'patrizio di Siena', una piccola distinzione che segnava la grande antichità della sua famiglia.

Suo padre sposò Henrietta Medwin, una donna inglese, figlia di Thomas Medwin una figura letteraria minore nella cerchia di Lord Byron, autore di "Journal of the Conversations di Lord Byron" e di "The Life of Percy Bysshe Shelley"; Medwin era un cugino di Shelley di secondo grado da entrambi i genitori.

Girolamo studiò arte a Firenze con Antonio Ciseri e Giovanni Muzzioli e fu il membro più giovane della scuola italiana dei Macchiaioli, un movimento italiano che anticipa l'impressionismo francese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dunn, M. (2005) Nerli an Italian Painter in the South Pacific Auckland, NZ: Auckland University Press. ISBN 1-86940-335-5.
  • Entwisle, P. Dunn, M. & Collins, R. (1988) Nerli An Exhibition of Paintings & Drawings Dunedin: NZ Dunedin Public Art Gallery. ISBN 0-9597758-4-6.
  • Entwisle, P.(1993) Nerli, Girolamo in The Dictionary of New Zealand Biography Volume Two 1870-1900 Wellington, NZ: Bridget Williams Books, Department of Internal Affairs. ISBN 0-908912-49-8.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN40540379 · ISNI (EN0000 0001 1626 5247 · LCCN (ENn91037210 · GND (DE132578506 · BNF (FRcb122027575 (data) · ULAN (EN500075574 · NLA (EN35294273