Girolamo Mei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lettera di Girolamo Mei a Vincenzo Galilei, nella quale descrive gli effetti della musica dell'antica Grecia sulle emozioni umane.

Girolamo Mei (Firenze, 27 maggio 1519Roma, luglio 1594) è stato uno storico e letterato italiano, famoso nella storia della musica per aver partecipato, con impeto intellettuale, alla vita della Camerata de' Bardi, che tentò di far rivivere la musica greca antica e la tragedia greca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studente e amico di Piero Vettori, curò con lui la pubblicazione delle tragedie di Eschilo, e dell'Elettra di Euripide, dedicandosi dopo il 1545 allo studio della musica.

Mei fu il primo europeo dopo Boezio a fare degli studi dettagliati sulla teoria musicale della musica greca antica. Scrisse il trattato De modis musicis antiquorum (non pubblicato, ma scritto fra il 1568 e il 1573).

Molte delle sue scoperte le comunicò a Vincenzo Galilei attraverso una ponderosa corrispondenza; queste informazioni furono determinanti nella formazione del nuovo stile musicale che si sviluppò a Firenze alla fine del XVI secolo. Il nuovo stile recitativo da cui si sviluppò la monodia, il primo dramma musicale e quindi l'opera lirica. Galilei e gli altri membri della Camerata furono molto determinati nel restaurare l'antica tragedia greca, e se anche possono aver sbagliato nella composizione delle loro opere, mettendo in atto le idee di Mei, diedero inizio ad una delle più profonde rivoluzioni nella storia della musica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Donatella Restani, L'itinerario di Girolamo Mei dalla Poetica alla musica con un'appendice di testi, Firenze, L. S. Olschki, 1990 (Studi e testi per la storia della musica, 7)
  • Claude Palisca, Girolamo Mei, NewGrove 1980 xii 7-68
  • Gustave Reese, Music in the Renaissance. New York, W.W. Norton & Co., 1954. ISBN 0-393-09530-4
Controllo di autoritàVIAF: (EN61702748 · ISNI: (EN0000 0001 1027 9808 · LCCN: (ENn87152872 · GND: (DE118989138 · BNF: (FRcb13517235j (data) · CERL: cnp01327618
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica