Gira che ti rigira amore bello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gira che ti rigira/amore bello
ArtistaClaudio Baglioni
Tipo albumStudio
Pubblicazionemaggio 1973
Dischi1
Tracce11
GenerePop[1]
Pop rock[1]
EtichettaRCA Italiana DPSL 10587
ProduttoreAntonio Coggio
Claudio Baglioni - cronologia
Album successivo
(1974)

Gira che ti rigira/amore bello (1973) è un concept album di Claudio Baglioni.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Narra la storia tra il narratore e la partner Simona; atmosfere di villeggiatura al mare, la Citroën 2CV di Claudio, il diario rubato a Simona, le scappatelle di lui ed il rapporto con la madre fanno da sfondo alla vicenda, che è molto simile a quella dell'album precedente e che come quest'ultima non è coronata da un lieto fine. Nell'epilogo della vicenda, il protagonista narratore si vede proiettato di nuovo nell'infanzia, solo e bisognoso di sostegno.

Le atmosfere romane della storia, più che nei contenuti del testo, sono riprodotte in copertina, dove Claudio è ritratto insieme all'automobile Camilla in un collage di fotografie di celebri luoghi romani. Nel 1973, dall'album fu tratto un cortometraggio di 25 minuti prodotto dalla RAI e destinato alla messa in onda per Pasqua, ma la trasmissione venne sospesa. Solo anni dopo, il programma TG2 Storie lo mise in onda.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Claudio Baglioni, musiche di Claudio Baglioni e Antonio Coggio.

Lato A
  1. Gira che ti rigira
  2. 70, 80, 90, 100...
  3. W l'Inghilterra
  4. Io me ne andrei
  5. Ed apri quella porta
  6. Ragazza di campagna
Lato B
  1. Casa in costruzione
  2. Miramare
  3. Amore bello
  4. Lettera
  5. Gira che ti rigira

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gira Che Ti Rigira Amore Bello - Claudio Baglioni, AllMusic. URL consultato il 29 giugno 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Manlio Fierro, Melisanda Massei Autunnali, Raffaele Pirretto, Discografia Illustrata. Claudio Baglioni, Coniglio Editore, Roma, 2008

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica