Gir Forest Wildlife Sanctuary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gir Forest Wildlife Sanctuary
Tipo di area parco nazionale e wildlife sanctuary
Class. internaz. IUCN category II
Stati India India
Superficie a terra 1.412 km²
Provvedimenti istitutivi 1965
Map Guj Gir NatPark Sanctuary.png
Sito istituzionale
Asiatic Lion Gir Forest

Il Gir Forest Wildlife Sanctuary fu istituito nel 1965 per salvare dall'estinzione gli ultimi leoni asiatici sopravvissuti grazie alla protezione che godevano nella zona sin dal 1900 e il cui numero era andato tuttavia pericolosamente diminuendo negli ultimi decenni. All'interno di esso è stato istituito il Gir Forest National Park, conosciuto anche come Sasan-Gir National Park.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

I confini della zona protetta furono ampliati in fasi successive fino a racchiudere un'area complessiva di 1451 chilometri quadrati. Nel 1975 è iniziata la graduale trasformazione in parco nazionale con l'assegnazione alle popolazioni che vi risiedevano di territori adatti all'agricoltura e al pascolo, al di fuori della riserva.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Le colline di Gir sono ricoperte da una foresta rada di alberi di tek e di acacie digradanti in ampie distese pianeggianti dove si aprono pozze d'acqua e piccoli laghi le cui dimensioni, durante la stagione delle piogge, aumentano notevolmente allagando grandi zone della pianura.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Nella foresta, oltre al leone asiatico, vivono altre due specie elencate nel Libro Rosso[1] dello IUCN delle specie animali in pericolo di estinzione: il leopardo (Panthera pardus) e il coccodrillo di palude (Crocodylus palustris palustris) che sopravvive con alcuni esemplari nelle acque di un grande bacino presente nella zona centrale dell'area protetta.

Completano la fauna di Gir cinghiali, cervi pomellati, cervi porcini, nilgau, antilopi quadricorni e numerosissimi uccelli tra cui il pavone comune e diverse specie di parrocchetti che si riuniscono in gruppi numerosi e colorati intorno alle pozze d'acqua.

Strutture ricettive[modifica | modifica wikitesto]

Il Parco Nazionale di Gir è anche attrezzato con una foresteria per i visitatori che possono compiere interessanti e affascinanti safari per l'osservazione degli animali in libertà.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Libro rosso" spiegato dal WWF

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Chellam, Ravi, and A. J. T. Johnsingh. “Management of Asiatic Lions in the Gir Forest, India,” Symp. Zool. Soc. Lond. (1993), No. 65, 409-424.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN315528394