Giovanni di Bartolomeo Cristiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maestà, Museo Pushkin, Mosca

Giovanni di Bartolomeo Cristiani (Pistoia, 1340 circa – 1398 circa) è stato un pittore italiano attivo nel XIV secolo a Pistoia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nativo probabilmente di Pistoia, dove collaborò con gli artisti di scuola fiorentina Giovanni del Biondo, Jacopo di Cione, Nardo di Cione e altri pittori toscani.

Gli sono attribuite varie opere, tra le quali possono essere ricordate a Pistoia la pala datata 1370 di San Giovanni Battista e sue storie conservata nella chiesa di San Giovanni Fuorcivitas, un San Cristoforo nella chiesa di San Lorenzo, le Storie dei santi Antonio e Ludovico nella chiesa di San Francesco, e un affresco raffigurante la Vergine annunziata e l'Angelo conservato nell'oratorio dei Rossi della chiesa della Santissima Annunziata datato 1396.

A Firenze Giovanni di Bartolomeo Cristiani dipinse la pala della Madonna in trono col Bambino e santi, conservata nella chiesa di Sant'Ambrogio di Firenze, nella chiesa di San Michele di Crèspina è conservata una tavola raffigurante la Madonna col Bambino e angeli musicanti.

Mentre il polittico della Madonna col Bambino e santi oggi si trova diviso fra tre musei. I Santi Romualdo e Andrea Apostolo si trovano al museo Ermitage di San Pietroburgo, la Madonna col Bambino e angeli al Puškin di Mosca, e i Santi Domenico e Bartolomeo al Museo Bandini di Fiesole.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enrico Castelnuovo, La Pittura in Italia: il Duecento e il Trecento, Volume 2, Electa, Milano 1986
  • Odoardo Hillyer Giglioli, Pistoia nelle sue opere d'arte, Lumachi, Firenze 1904
  • Magnolia Scudieri, Il Museo Bandini a Fiesole, Firenze 1993

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95725999 · ULAN (EN500007398 · WorldCat Identities (EN95725999
Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura