Giovanni Perlingieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Perlingieri

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature I, II
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio Benevento
Incarichi parlamentari
  • Componente della 7 aCommissione (Lavori Pubblici) dal 15 giugno 1948 al 24 giugno 1953
  • Vicepresidente della 7 aCommissione (Lavori Pubblici) dal 1º luglio 1952 al 24 giugno 1953
  • Componente della 1 aCommissione (Affari Interni) dal 29 maggio 1954 al 1º luglio 1954
  • Componente della 3 aCommissione (Giustizia) dal 1º luglio 1956 all'11 giugno 1958
  • Componente della 11 aCommissione (Lavoro e Previdenza Sociale) dal 1º luglio 1953 al 30 giugno 1956
  • Componente della Commissione Speciale per l'esame del disegno di legge costituzionale N.1942: "Facoltà di istituire, con legge ordinaria, giudici speciali in materia tributaria" e del disegno di legge N.1944: "Riforma del COntenzioso Tributario" dal 21 febbraio 1956 all'11 giugno 1958
  • Componente della Commissione Speciale per l'esame dei disegni di legge NN.2453 e 2454: "Provvedimenti per il Mezzogiorno" e "Disposizioni integrative della Legge 10 agosto 1950, N.647, per l'esecuzione di opere straordinarie di pubblico interesse nell'Italia settentrionale e centrale" e di altre proposte di legge per il Mezzogiorno dal 5 ottobre 1956 all'11 giugno 1958
Sito istituzionale

Deputato dell'Assemblea Costituente
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio XII Campobasso

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Avvocato

Giovanni Perlingieri (Benevento, 5 gennaio 1906Benevento, 3 settembre 1972) è stato un avvocato e politico italiano della Democrazia Cristiana sin dai tempi dell'Assemblea Costituente.

Note biografiche[modifica | modifica wikitesto]

Fu membro dell'Assemblea Costituente eletto nella lista Dc, collegio Benevento - Campobasso.

Venne rieletto nelle elezioni del 1948, sempre nella lista Democristiana, circoscrizione Benevento, Avellino, Salerno. Ricandidatosi nel 1953 e proclamato Deputato nel 1954 in sostituzione di Gian Battista Bosco Lucarelli.

Si candidò nel 1963 con la Dc al Senato della Repubblica, collegio Benevento - Ariano Irpino (voti 31.807 - 26,8&)

È il padre del noto giurista e docente universitario Pietro Perlingieri.

Controllo di autorità VIAF: (EN90263860 · SBN: IT\ICCU\NAPV\072917
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie