Giovanni Oldrati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Giovanni Oldrati
Madonna col Bambino tra sant'Ambrogio e san Giovanni da Meda, portale dell'Abbazia di Viboldone
Madonna col Bambino tra sant'Ambrogio e san Giovanni da Meda, portale dell'Abbazia di Viboldone

Sacerdote

Nascita Meda, 1100
Morte Como, 1159
Venerato da Chiesa cattolica
Santuario principale Como, chiesa del Pontificio Collegio Gallio
Ricorrenza 26 settembre

Giovanni Oldrati, anche Giovanni da Meda (Meda, 1100Como, 26 settembre 1159), è stato un presbitero italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È ritenuto il primo prete riformatore del movimento degli umiliati, ebbe un grande influsso nella zona dell'alta Brianza e del Lario, ove molte erano le case degli umiliati. Egli stesso avrebbe fondato il Rondineto a Como.

Morì nel 1159 e venne canonizzato pochi anni dopo da Alessandro III. Le sue spoglie riposano nella chiesa del Pontificio Collegio Gallio, a Como, in un sarcofago in marmo bianco del XII secolo, posto sull'altare a lui dedicato.

Nel Museo civico di Pistoia è esposto un polittico, attribuito ad un anonimo maestro del 1310 e proveniente dalla Chiesa degli Umiliati di Pistoia, raffigurante la Madonna con il Bambino ed altri Santi, tra i quali un Santo identificato come san Giovanni Oldrati da Meda, ravvolto nel suo saio bigio con cappuccio[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giuseppe Tigri, Pistoia e il suo territorio, Pistoia, Tipografia Cino, 1853, Pagina 247. URL consultato il 18 novembre 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]