Giovanni Lodetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Lodetti
Giovanni Lodetti.jpg
Lodetti al Milan
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1978
Carriera
Giovanili
1960-1963 Milan
Squadre di club1
1961-1970 Milan 216 (16)
1970-1974 Sampdoria 117 (0)
1974-1976 Foggia 61 (1)
1976-1978 Novara 38 (0)
Nazionale
1963-1964 Italia Italia U-21 5 (2)
1964-1968 Italia Italia 17 (2)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Italia 1968
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giovanni Carlo Lodetti (Caselle Lurani, 10 agosto 1942) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, campione europeo con la nazionale italiana nel 1968.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Caselle Lurani, comune all'epoca in provincia di Milano (oggi nella provincia lodigiana), è figlio di un falegname[1] e, prima di intraprendere la carriera sportiva, aveva iniziato a lavorare appena quattordicenne in un'azienda meccanica.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lodetti (a destra) e Marcello Lippi alla Sampdoria nella prima metà degli anni 1970.

Dopo gli inizi nella squadra dell'oratorio del paese natio,[1] all'età di quindici anni entrò nel settore giovanile del Milan,[1] superando un provino dinanzi al tecnico Mario Malatesta.[1] Già nel 1961 arrivò in prima squadra[2] e, pur da comprimario, vinse il campionato nella stagione di debutto, l'ottavo per il club rossonero. Il 17 febbraio 1963 trova la sua prima rete in Serie A, nella gara contro il Lanerossi Vicenza.[3]

Nelle stagioni successive diventò titolare e il Milan vinse la Coppa dei Campioni 1962-1963, lo Scudetto 1967-1968, la Coppa Italia 1966-1967, la Coppa delle Coppe 1967-1968, la Coppa dei Campioni 1968-1969 e la Coppa Intercontinentale nello stesso anno.

Nel 1970 lasciò il Milan, dove fu sostituito da Romeo Benetti, e giocò nella Sampdoria fino al 1974; nell'estate del 1974 passò al Foggia, scendendo per la prima volta in carriera in Serie B. Dopo aver ottenuto la promozione in Serie A e aver cominciato la stagione 1976-1977 al Foggia, nell'ottobre 1976 passa al Novara in B, concludendo all'ultimo posto e retrocedendo in C. Alla fine della stagione 1977-1978 si ritirò dal calcio giocato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Lodetti (accosciato, primo da destra) in azzurro nel 1965

Conta 17 presenze nella nazionale italiana, con cui ha vinto il campionato d'Europa 1968 organizzato in Italia (scendendo in campo nella prima gara con la Jugoslavia).[4] Segnò due reti, entrambe contro il Galles in un'amichevole del 1965.[5]

Fu inizialmente convocato da Valcareggi per il campionato del mondo 1970 in Messico, venendo però "sacrificato" alla vigilia della partenza: l'infortunio del titolare Anastasi costrinse infatti il CT a sostituirlo, ma questi convocò altri due attaccanti (Prati e Boninsegna) così da ritrovarsi con una rosa di 23 elementi; Lodetti fu quindi escluso dalla lista,[2] rifiutando poi la possibilità di rimanere oltreoceano in vacanza con la famiglia.[6]

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

È opinionista nel programma Studio Milan su Milan Channel e nel programma Il Campionato dei Campioni su Odeon TV. Ha partecipato per diversi anni alle trasmissioni sportive di 7 Gold, interrompendo la collaborazione nel maggio 2012. Ha partecipato all'iniziativa "Il cuore sportivo di Milano", a cura di Maurizio Cucchi e Flaminio Gualdoni, nell'ambito della mostra-progetto Dialoghi di Milano 2018 dell'artista lombarda Marina Previtali.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1961-1962 Italia Milan A 1 0 CI 0 0 CdF 0 0 CA 6 3 1+ 0+
1962-1963 A 10 1 CI 1 0 CdC 0 0 CA 4 0 12+ 3+
1963-1964 A 24 1 CI 0 0 CdC 2 2 CInt 3 0 26+ 1+
1964-1965 A 34 4 CI 1 0 CdF 1 0 - - - 34+ 4+
1965-1966 A 27 2 CI 0 0 CdF 5 1 - - - 27+ 2+
1966-1967 A 33 3 CI 6 2 CM 1 0 CdA 2 0 33+ 3+
1967-1968 A 29 2 CI 10 2 CdC 10 0 - - - 32+ 2+
1968-1969 A 30 1 CI 4 0 CdC 7 0 - - - 37+ 1+
1969-1970 A 28 2 CI 3 0 CC 4 0 CInt 2 0 32+ 2+
Totale Milan 216 16 25+ 4+ 16+ 3+ 17 3 274+ 26+
1970-1971 Italia Sampdoria A 30 0 CI 4 0 CdA ? ? CAI 4 0 30+ 0+
1971-1972 A 30 0 CI ? ? - - - CAI 4 0 30+ 0+
1972-1973 A 30 0 CI ? ? - - - - - - 30+ 0+
1973-1974 A 27 0 CI ? ? - - - - - - 27+ 0+
Totale Sampdoria 117 0 4+ 0+ ? ? 8 0 129+ 0+
1974-1975 Italia Foggia B 25 1 CI ? ? - - - - - - 25+ 1+
1975-1976 B 34 0 CI 4 0 - - - - - - 38 0
lug.-ott. 1976 A 2 0 CI 4 0 - - - - - - 6 0
Totale Foggia 61 1 8+ 0+ - - - - 69+ 1+
ott. 1976-1977 Italia Novara B 29 0 CI ? ? - - - - - - 29+ 0+
1977-1978 C 9 0 CI-S ? ? - - - - - - 9+ 0+
Totale Novara 38 0 ? ? - - - - 38+ 0+
Totale carriera 432 17 37+ 4+ 16+ 3+ 25 3 510+ 27+

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-5-1964 Losanna Svizzera Svizzera 1 – 3 Italia Italia Amichevole -
4-11-1964 Genova Italia Italia 6 – 1 Finlandia Finlandia Qual. Mondiali 1966 -
5-12-1964 Bologna Italia Italia 3 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 46’ 46’
1-5-1965 Firenze Italia Italia 4 – 1 Galles Galles Amichevole 2
16-6-1965 Malmö Svezia Svezia 2 – 2 Italia Italia Amichevole -
23-6-1965 Helsinki Finlandia Finlandia 0 – 2 Italia Italia Qual. Mondiali 1966 -
27-6-1965 Budapest Ungheria Ungheria 2 – 1 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
1-11-1965 Roma Italia Italia 6 – 1 Polonia Polonia Qual. Mondiali 1966 -
9-11-1965 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Italia Italia Qual. Mondiali 1966 -
7-12-1965 Napoli Italia Italia 3 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 1966 -
19-3-1966 Parigi Francia Francia 0 – 0 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
29-6-1966 Firenze Italia Italia 5 – 0 Messico Messico Amichevole -
13-7-1966 Sunderland Italia Italia 2 – 0 Cile Cile Mondiali 1966 - 1º turno -
16-7-1966 Sunderland Unione Sovietica Unione Sovietica 1 – 0 Italia Italia Mondiali 1966 - 1º turno -
22-3-1967 Nicosia Cipro Cipro 0 – 2 Italia Italia Qual. Euro 1968 -
27-3-1967 Roma Italia Italia 1 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole -
8-6-1968 Roma Italia Italia 1 – 1 dts Jugoslavia Jugoslavia Euro 1968 - Finale -
Totale Presenze 17 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1961-1962, 1967-1968
Milan: 1966-1967

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan:1962-1963, 1968-1969
Milan: 1967-1968
Milan: 1969

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Italia 1968

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Gabriella Mancini, Ero quello che correva per Rivera, in SportWeek, nº 44 (961), Milano, La Gazzetta dello Sport, 2 novembre 2019, pp. 64-65.
  2. ^ a b Nicola Berardino, Lodetti, una vita di corsa, su gazzetta.it.
  3. ^ AC Milan - LR Vicenza Virtus, 17/feb/1963 - Serie A - Cronaca della partita, su transfermarkt.it.
  4. ^ Gianni Mura, Giovanni Lodetti, il mediano che giocava con Rivera e i ragazzini: "Oggi sono tutti tristi", in la Repubblica, 17 marzo 2014. URL consultato il 2 luglio 2015.
  5. ^ Italia-Galles 4-1, 01/05/1965 - il tabellino, su italia1910.com. URL consultato il 2 luglio 2015.
  6. ^ Corte.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mario Corte, GOAL!, Lapis, 2003.
  • Curzia Ferrari, Giovanni Lodetti, Un cielo dipinto di rossonero, Milano, Àncora, 2007, ISBN 88-514-0444-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàVIAF (EN71167379 · LCCN (ENno2007045368 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007045368