Giovanni Intini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Intini
vescovo della Chiesa cattolica
Coat of arms of Giovanni Intini.svg
Illum oportet crescere
 
TitoloTricarico
Incarichi attualiVescovo di Tricarico (dal 2016)
 
Nato28 dicembre 1965 (54 anni) a Gioia del Colle
Ordinato presbitero29 giugno 1990 dal vescovo Domenico Padovano
Nominato vescovo7 dicembre 2016 da papa Francesco
Consacrato vescovo22 febbraio 2017 dal vescovo Giuseppe Favale
 

Giovanni Intini (Gioia del Colle, 28 dicembre 1965) è un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato arciprete-parroco della chiesa matrice di Santa Maria della Natività a Noci.

Nel 2014 è stato nominato dal vescovo Domenico Padovano rettore della basilica concattedrale di Maria Santissima della Madia a Monopoli.

Il 7 dicembre 2016 papa Francesco lo ha nominato vescovo di Tricarico.

Il 22 febbraio 2017 ha ricevuto la consacrazione episcopale nel palazzetto dello sport San Giacomo di Conversano per l'imposizione delle mani di Giuseppe Favale, vescovo di Conversano-Monopoli, e dei coconsacranti Giuseppe Pinto, nunzio apostolico nelle Filippine, e Domenico Padovano, vescovo emerito di Conversano-Monopoli.

Il 18 marzo 2017 ha preso possesso della diocesi in cattedrale.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Araldica[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Blasonatura
Coat of arms of Giovanni Intini.svg D'azzurro, allo scaglione alzato d'argento; nel primo alla croce gigliata attraversante l'agnello rivoltato; nel secondo la stella a otto punte al cantone destro, la conchiglia del pellegrino al cantone sinistro, il tutto dello stesso.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]