Giovanni Indri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Indri
Giovanni Indri.gif

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XXIII, XXIV
Gruppo
parlamentare
Destra
Collegio Castelfranco Veneto

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 9 dicembre 1920 –
Legislature XXV
Gruppo
parlamentare
Non iscritto
Incarichi parlamentari
  • Commissione per l'esame del disegno di legge "Approvazione del piano regolatore per il risanamento e la sistemazione di alcuni quartieri della città di Padova"
  • Commissario di vigilanza sulla circolazione e sugli istituti di emissione

Dati generali
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Avvocato

Giovanni Giuseppe Indri (Padova, 9 febbraio 1873Pistoia, 20 giugno 1951) è stato un avvocato e politico italiano.

Laureato a Padova, nella stessa città ha esercitato la professione di avvocato ed è stato consigliere provinciale, presidente della Cassa nazionale delle assicurazioni sociali, della Fiera campionaria e della sezione locale dell'Automobil club d'Italia. Deputato per tre legislature, sottosegretario al Ministero delle finanze, ha combattuto durante la prima guerra mondiale guadagnandosi una croce di guerra. Nominato senatore a vita nel 1920, è decaduto con sentenza dell'Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo con sentenza del 31 ottobre 1945.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia decorato di Gran Cordone - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia decorato di Gran Cordone
Commendatore dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Grande Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro decorato di Gran Cordone - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro decorato di Gran Cordone
Croce al merito di guerra - nastrino per uniforme ordinaria Croce al merito di guerra

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN20449605 · ISNI (EN0000 0003 6991 775X