Giovanni Caliari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giovanni Caliari (Verona, 17 novembre 1802Verona, 28 luglio 1860) è stato un pittore italiano, figlio di Paolino Caliari, che fu suo maestro[1].

Fu particolarmente precoce, tanto che a vent'anni già insegnava all'Accademia di belle arti Gian Bettino Cignaroli come conservatore. Godette di grande stima per le sue doti artistiche e professionali, distinguendosi in particolar modo nella pittura sacra (soggetto da lui più volte ripetuto fu il Sacro Cuore di Gesù) e lavorando a Verona nella chiesa di Sant'Eufemia, in San Pietro Incarnario, in Santissima Trinità in Monte Oliveto e nella chiesa di San Pietro Martire.[2]

Fu maestro del pittore Vincenzo Cabianca e degli scultori Salesio Pegrassi e Pietro Del Negro.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Giovanni Caliari, su galleriarecta.it. URL consultato il 21 fabbraio 2020.
  2. ^ Giovanni Caliari, su verona.com. URL consultato il 21 fabbraio 2020.