Giovanni Benedetti (vescovo di Foligno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Benedetti
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
Incarichi ricoperti
Nato 12 marzo 1917 a Spello
Ordinato presbitero 26 maggio 1940
Nominato vescovo 12 dicembre 1974 da papa Paolo VI (poi beato)
Consacrato vescovo 23 gennaio 1975 dal cardinale Sebastiano Baggio
Deceduto 3 agosto 2017 (100 anni) a Foligno

Giovanni Benedetti (Spello, 12 marzo 1917Foligno, 3 agosto 2017) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Spello il 12 marzo 1917.

Il 26 maggio 1940 è ordinato sacerdote.

Il 12 dicembre 1974 è eletto vescovo ausiliare di Perugia, titolare di Limata. Riceve la consacrazione episcopale per l'imposizione delle mani del cardinale Sebastiano Baggio il 23 gennaio 1975, coconsacranti l'arcivescovo di Perugia Ferdinando Lambruschini e il vescovo di Foligno Siro Silvestri.

Il 25 marzo 1976 è nominato vescovo di Foligno.

Celebra il sinodo diocesano, avvalendosi del futuro cardinale Giuseppe Betori come segretario generale.[1]

Il 10 ottobre 1992 viene accolta la sua rinuncia al governo pastorale della diocesi per raggiunti limiti di età.

Muore nella casa del clero di Foligno la mattina del 3 agosto 2017, all'età di 100 anni.

Dal 26 maggio 2016, giorno della morte del cardinale Loris Francesco Capovilla, al giorno della sua morte, è stato il più anziano vescovo italiano vivente.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Limata Successore BishopCoA PioM.svg
Maturino Blanchet, O.M.I. 12 dicembre 1974 - 25 marzo 1976 Edward Kisiel
Predecessore Vescovo di Foligno Successore BishopCoA PioM.svg
Siro Silvestri 25 marzo 1976 - 10 ottobre 1992 Arduino Bertoldo
Controllo di autorità VIAF: (EN15102896 · LCCN: (ENnr00021732 · ISNI: (EN0000 0001 0956 2796 · GND: (DE123460085 · BNF: (FRcb157903431 (data)