Giovanni Battista Visconti (vescovo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Battista Visconti Aicardi, B.
vescovo della Chiesa cattolica
Vesc.Visconti.PNG
Vipereos mores non violabo
 
Incarichi ricopertiVescovo di Novara
 
Nato1645 a Milano
Ordinato presbitero4 aprile 1665
Nominato vescovo31 maggio 1688
Consacrato vescovo8 giugno 1688
Deceduto10 agosto 1713 a Novara
 

Giovanni Battista Visconti Aicardi (Milano, 1645Novara, 10 agosto 1713) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Battista Visconti nacque nel 1645 dalla nobile famiglia dei Visconti di Milano, che già aveva vantato tra le proprie schiere molti prelati, diversi dei quali avevano occupato le sedi episcopali di Novara e Milano.

Avviato alla carriera ecclesiastica, entrò nell'Ordine dei Chierici Regolari di San Paolo.

Venne nominato vescovo di Novara il 31 maggio 1688, rimanendovi sino alla morte.

Il 27 settembre 1690 consacrò il santuario della Santa Croce, sul Sacro Monte Calvario di Domodossola.

Morì a Novara il 10 agosto 1713.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 8093 6028