Giovanni Battista Ragusa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colonna dell'Immacolata a Palermo, di Giovanni Battista Ragusa

Giovanni Battista Ragusa, o Giambattista Ragusa (... – Palermo, 9 novembre 1727), è stato uno scultore italiano del Barocco siciliano, che operò soprattutto in Sicilia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Allievo a Roma di Pietro Papaleo e Pietro Francese, fu chiamato alla corte di Torino da Vittorio Amedeo II di Savoia per eseguire commissioni a Palazzo Madama.

Artista molto riconosciuto, lavorò a Palermo nelle chiese di Santa Maria di Valverde, Santa Caterina d'Alessandria d'Egitto e San Francesco d'Assisi e nella cattedrale. Ultima opera eseguita dall'artista fu la statua di Santo Stanislao custodita nel noviziato dei gesuiti al Capo di San Stanislao Kostka, a Palermo.

È sepolto nella chiesa di Santa Maria della Pace dei cappucini.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]