Giovanni Battista Mesmer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Battista Mesmer
cardinale di Santa Romana Chiesa
Giovanni Battista Mesmer.jpg
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato21 aprile 1671 a Milano
Ordinato presbiteroottobre 1727
Creato cardinale10 aprile 1747 da papa Benedetto XIV
Deceduto20 giugno 1760 (89 anni) a Roma
 

Giovanni Battista Mesmer (Milano, 21 aprile 1671Roma, 20 giugno 1760) è stato un cardinale italiano. Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Benedetto XIV.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Milano da una famiglia di ricchi mercanti. Studiò giurisprudenza e si laureò all'Università di Pavia.

Nel 1716 entrò nella Curia romana, dove ebbe incarichi di rilievo già prima dell'ordinazione sacerdotale ricevuta nell'ottobre del 1727.

Fu creato cardinale da papa Benedetto XIV il 10 aprile 1747 e ricevette il titolo dei Santi Quattro Coronati il 15 maggio dello stesso anno, a 76 anni.

Il 22 settembre 1749 optò per il titolo di Sant'Onofrio.

Fu eletto a 85 anni camerlengo del Collegio cardinalizio (una carica distinta da quella più nota del camerlengo del Conclave) il 3 gennaio 1757.

In vecchiaia fu affetto da demenza senile e perse la memoria: perciò non partecipò al conclave del 1758 che elesse Clemente XIII.

Morì all'età di 89 anni e fu sepolto nella basilica dei Santi Ambrogio e Carlo al Corso a Roma.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Datario della Penitenzieria Apostolica Successore Emblem Holy See.svg
Giacomo Lanfredini 24 marzo 1734 - 9 settembre 1743 ?
Predecessore Tesoriere generale della Camera Apostolica Successore Emblem Holy See.svg
Mario Bolognetti 9 settembre 1743 - 10 aprile 1747 Giovanni Francesco Banchieri
Predecessore Cardinale presbitero dei Santi Quattro Coronati Successore CardinalCoA PioM.svg
Joaquín Fernández de Portocarrero 15 maggio 1747 - 22 settembre 1749 Carlo Francesco Durini
Predecessore Cardinale presbitero di Sant'Onofrio Successore CardinalCoA PioM.svg
Francesco Landi Pietra 22 settembre 1749 - 20 giugno 1760 Giovanni Angelo Braschi
Controllo di autoritàVIAF (EN89082799 · ISNI (EN0000 0000 6164 9795