Giovanni Barbavara di Gravellona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Barbavara di Gravellona

Senatore del Regno d'Italia
Legislature X

Giovanni Barbavara di Gravellona (Milano, 7 agosto 1813Vigevano, 12 settembre 1896) è stato un politico italiano.

Fu anche direttore delle Poste del Regno di Sardegna (e poi del Regno d'Italia) (giugno 1859-febbraio 1880)

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Discendente da un'antica famiglia feudataria di Gravellona Lomellina, Giovanni era figlio del conte Massimiliano e di sua moglie, la nobildonna Angela Castellanza.

Laureatosi in giurisprudenza all'Università di Torino, divenne funzionario amministrativo e dall'autunno del 1841 venne destinato al Ministero degli affari esteri del Regno di Sardegna dapprima come cancelliere e poi come viceconsole al consolato generale sardo a Milano dove risiedeva. Divenne in seguito segretario del medesimo ministero ed infine segretario particolare del ministro. Venne nominato senatore il 6 febbraio 1870. In questi anni di politica intrattenne proficui rapporti epistolari con Cavour e con Quintino Sella.

Dal giugno del 1859 sino al febbraio del 1880 fu direttore generale delle Poste del Regno di Sardegna e poi del Regno d'Italia, rimodernando il servizio postale nazionale ed estendendo il numero degli uffici postali sino a 3000 al momento della cessazione del suo incarico.

Sposò la contessa Elena Gaetti De Angelis.

Fu sindaco di Vicolungo, ma amò la campagna milanese ed in particolare la sua villa di villeggiatura a Robecco sul Naviglio.

Morì a Vigevano il 12 settembre 1896.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore di I classe dell'Ordine di Federico (Regno del Württemberg) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di I classe dell'Ordine di Federico (Regno del Württemberg)
Commendatore dell'Ordine Imperiale di Leopoldo (Impero Austriaco) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine Imperiale di Leopoldo (Impero Austriaco)
Commendatore dell'Ordine di Carlo III (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di Carlo III (Spagna)
Commendatore dell'Ordine di Leopoldo (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di Leopoldo (Belgio)
Commendatore dell'Ordine della Corona di quercia (Ducato di Nassau) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona di quercia (Ducato di Nassau)
Cavaliere di IV Classe dell'Ordine di Sant'Anna (Impero di Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di IV Classe dell'Ordine di Sant'Anna (Impero di Russia)