Giovanni Augusto di Sassonia-Gotha-Altenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Augusto di Sassonia-Gotha-Altenburg
Portrait of an Unknown Prince of Saxe-Gotha, possibly Friedrich III - Royal Collection.png
Il principe Giovanni Augusto di Sassonia-Gotha-Altenburg in un ritratto del XVIII secolo, Royal Collection
Principe di Sassonia-Gotha-Altenburg
Stemma
Stemma
In carica17 febbraio 1704 –
8 maggio 1767
Altri titoliFeldmaresciallo del Sacro Romano Impero
NascitaGotha, 17 febbraio 1704
MorteRoda, 8 maggio 1767
DinastiaCasato di Sassonia-Gotha-Altenburg
PadreFederico II, duca di Sassonia-Gotha-Altenburg
MadreMaddalena Augusta di Anhalt-Zerbst
ConsorteLuisa di Reuss-Schleiz
FigliAugusta
Luisa
ReligioneProtestantesimo

Giovanni Augusto di Sassonia-Gotha-Altenburg (Gotha, 17 febbraio 1704Roda, 8 maggio 1767) fu un principe della famiglia di Sassonia-Gotha-Altenburg che ottenne il grado di Feldmaresciallo del Sacro Romano Impero.

Giovanni Augusto era il figlio del duca Federico II di Sassonia-Gotha-Altenburg (1676-1732) e di Maddalena Augusta (1679-1740), figlia del principe Carlo Guglielmo di Anhalt-Zerbst e di sua moglie, la principessa Sofia di Sassonia-Weissenfels.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1725 combatté in Italia e Ungheria nell'esercito imperiale. Nella battaglia di Grocka venne ferito e trascorse un po' di tempo di riposo a Altenburg. Poi prese di nuovo il suo servizio e combatté nella guerra di successione austriaca in Slesia, Boemia, Baviera e il Reno. Venne promosso a maresciallo del Reich e ricevette un reggimento di dragoni.

Giovanni Augusto visse, con la sua famiglia, a Roda dove ha anche Federico il Grande lo visitò poco prima della sua morte. Egli è stato onorato con l'Ordine dell'Aquila Bianca.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò a Roda, il 6 gennaio 1752, la Contessa Luisa di Reuss-Schleiz (Staffelstein, 3 luglio 1726 - Roda, 28 maggio 1773), figlia del conte Heinrich I Reuss Schleiz e della contessa Giuliana Dorotea di Löwenstein-Wertheim-Virneburg. Luisa era la vedova di suo fratello minore, Cristiano Guglielmo (1706-1748). Ebbero due figlie:

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Ernesto I di Sassonia-Gotha-Altenburg Giovanni di Sassonia-Weimar  
 
Dorotea Maria di Anhalt  
Federico II di Sassonia-Gotha-Altenburg  
Elisabetta Sofia di Sassonia-Altenburg Giovanni Filippo di Sassonia-Altenburg  
 
Elisabetta di Brunswick-Wolfenbüttel  
Federico II di Sassonia-Gotha-Altenburg  
Augusto di Sassonia-Weissenfels Giovanni Giorgio I di Sassonia  
 
Maddalena Sibilla di Hohenzollern  
Maddalena Sibilla di Sassonia-Weissenfels  
Anna Maria di Mecleburgo-Schwerin Adolfo Federico I di Meclemburgo-Schwerin  
 
Anna Maria di Ostfriesland  
Giovanni Augusto di Sassonia-Gotha-Altenburg  
Giovanni di Anhalt-Zerbst Rodolfo di Anhalt-Zerbst  
 
Magdalene di Oldenburg  
Carlo Guglielmo di Anhalt-Zerbst  
Sofia Augusta di Holstein-Gottorp Federico III di Holstein-Gottorp  
 
Maria Elisabetta di Sassonia  
Maddalena Augusta di Anhalt-Zerbst  
Augusto di Sassonia-Weissenfels Giovanni Giorgio I di Sassonia  
 
Maddalena Sibilla di Hohenzollern  
Sophia di Sassonia-Weissenfels  
Anna Maria di Mecleburgo-Schwerin Anna Maria di Mecleburgo-Schwerin  
 
Anna Maria di Ostfriesland  
 

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN74960464 · CERL cnp00678972 · GND (DE130459720 · WorldCat Identities (ENviaf-74960464
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie