Giovanni Andrea Darif

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di Maddalena Morocutti

Giovanni Andrea Darif (Venezia, 7 settembre 1801Milano, 2 dicembre 1870) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Venezia il 7 settembre 1801 da Bortolo e Teresa Giupponi presso la parrocchia di Santa Maria Formosa; si trasferì a Udine ancora bambino per seguire il padre libraio. Fu discepolo del pittore Teodoro Matteini presso l'Accademia di belle arti di Venezia. Nel 1824 partecipò all'Esposizione annuale di Brera a Milano con il dipinto San Giovanni Battista nel deserto; questa presenza divenne costante nel tempo, anche perché decise di considerare il capoluogo lombardo sua patria d'elezione e di trasferirvi la propria residenza fino alla morte.

A Venezia prese parte a mostre accademiche annuali dal 1841 fino alla morte e, inoltre, a partire dal 1825, decorò le nuove sale dell'Accademia, più precisamente a lui si devono le lunette con i ritratti di illustri pittori veneziani del passato, oggi conservati nei depositi. Prima del 1834, inoltre, gli fu commissionata l'esecuzione di un dipinto con San Marco per la basilica di Santa Maria della Salute.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alessandra Quattordio, DARIF, Giovanni Andrea, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 32, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1986. URL consultato il 20 gennaio 2018. Modifica su Wikidata
  • Vania Gransinigh, DARIF GIOVANNI ANDREA, su dizionariobiograficodeifriulani.it – Dizionario biografico dei friulani. Nuovo Liruti online, Istituto Pio Paschini per la storia della Chiesa in Friuli. URL consultato il 20 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN72448870 · ISNI (EN0000 0001 1670 4094 · GND (DE128613904 · BNF (FRcb14834411f (data) · ULAN (EN500065310 · CERL cnp00500866 · WorldCat Identities (EN72448870