Giovanni Adolfo di Sassonia-Gotha-Altenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Adolfo di Sassonia-Gotha-Altenburg

Giovanni Adolfo di Sassonia-Gotha-Altenburg (Gotha, 18 maggio 1721Friedrichstanneck, 29 aprile 1799) è stato un principe dalla linea laterale di Sassonia-Gotha-Altenburg e tenente generale dell'elettorale sassone.

Ducato di Sassonia-Gotha-Altenburg
Wettin
Wappen Deutsches Reich - Herzogtum Sachsen-Altenburg (Grosses).png

Ernesto I
Federico I
Federico II
Federico III
Ernesto II
Augusto
Figli
Federico IV
Modifica

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Adolfo era il figlio più giovane del duca Federico II di Sassonia-Gotha-Altenburg (1676-1732) e di Maddalena Augusta (1679-1740), figlia del principe Carlo Guglielmo di Anhalt-Zerbst.

Il principe è stato, nel 1735, a Ginevra ed entrò nell'esercito danese. Nel 1743 combatté nella battaglia di Hohenfriedeberg. Nel 1753 divenne generale della fanteria e poi tenente generale elettorale sassone.

Poco dopo l'inizio della guerra dei Sette Anni, nel 1756, a Altenburg, venne catturato dall'esercito prussiano. Venne rilasciato dopo aver promesso che non avrebbe combattuto contro la Prussia. Il suo reggimento di fanteria fu incorporato nell'esercito prussiano.

Nel 1756, si ritirò nel castello di Friedrichstanneck a Eisenberg. Morì il 29 aprile del 1799. È sepolto nella cripta reale di Eisenberg.

Controllo di autorità VIAF: (EN80670384 · GND: (DE136302181 · CERL: cnp01152685
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie