Giovanna Galletti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanna Galletti nel 1948

Giovanna Galletti (Bangkok, 27 giugno 1916Roma, 27 aprile 1992) è stata un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua attività nel teatro giovanissima, all'inizio degli anni 30, frequenta successivamente, i corsi di recitazione al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, contemporaneamente lavora in piccole parti nel cinema della fine degli anni 30.

Rimarrà famosa, nel 1945, la sua partecipazione a Roma città aperta di Roberto Rossellini, nella parte della collaborazionista della Gestapo, e fornitrice di stupefacenti della ragazza interpretata da Maria Michi. Nel film del 1950 Totò cerca moglie sono lungamente inquadrate la sua schiena e le spalle che sembravano essere molto atletiche.

Ma sarà sempre nel teatro la sua attività prevalente di attrice, all'interno delle Compagnie di Luigi Cimara e Annibale Ninchi, poi Laura Adani e Renzo Ricci, sino ad essere scelta da Giorgio Strehler per Clitennestra in Elettra, ai pirandelliani Sei personaggi in cerca di autore, dove interpreta la parte della Madre.

Nel cinema del dopoguerra e quello dei decenni successivi, verrà scelta quasi esclusivamente per interpretare parti di donna malvagia e senza cuore, quasi a considerare la sua parte di Roma città aperta un ruolo senza possibilità di variazioni.

Talvolta è accreditata con lo pseudonimo Giana Vivaldi: nel film di Mario Bava del 1966 Operazione paura ove interpreta il ruolo della nobildonna Graps e nel film di Roberto Mauri del 1965 Le notti della violenza ove interpreta il ruolo della madre delle protagoniste.

Teatro alla radio ed in televisione[modifica | modifica wikitesto]

Frequenti dal dopoguerra le sue partecipazioni alla prosa radiofonica RAI, sia in commedie che in radiodrammi, con la Compagnia di Prosa di Roma della RAI.

In televisione avrà modo di farsi apprezzare in varie commedie e in alcuni sceneggiati come I fratelli Karamàzov per la regia di Sandro Bolchi.

Muore a Roma nel 1992, a 75 anni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Prosa radiofonica Rai[modifica | modifica wikitesto]

Prosa televisiva Rai[modifica | modifica wikitesto]

Il Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Giovanna Galletti con Tino Bianchi e Renzo Ricci in teatro in Terra sconosciuta (1942)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Le attrici, Gremese editore Roma 1999
  • Il Radiocorriere, annate varie
  • Bianco nero, annate varie
  • Le Teche Rai la prosa televisiva dal 1954 al 2008

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN169388003 · ISNI (EN0000 0001 1832 2014 · SBN IT\ICCU\MODV\273422