Giovan Battista Santangelo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Castello Utveggio progettato da Giovan Battista Santangelo

Giovan Battista Santangelo (Palermo, 1889Palermo, 1966) è stato un ingegnere e docente italiano. Viene ritenuto il continuatore delle opere di Ernesto Basile. Fu docente d'ingegneria presso l'Università di Palermo.

Opera principalmente a Palermo e provincia. Tra le sue opere principali troviamo: il Palazzo Savona, il cinema Imperia, la prima versione del 1932 dello Stadio Renzo Barbera (già stadio Littorio), il Castello Utveggio sul Monte Pellegrino e il cinema Massimo, inaugurato nel 1924, oggi Teatro al Massimo.

Insieme all'architetto Luigi Epifanio si occupò della realizzazione, nel 1929, del nuovo quartiere Littorio, oggi noto come Quartiere Matteotti.

Si occupò inoltre, nel 1920 della realizzazione della Diga del Gleno che crollò il 1º dicembre del 1923 alle ore 7:15, causando circa 356 morti.

Controllo di autoritàVIAF (EN316389006 · GND (DE1071839977 · WorldCat Identities (ENviaf-316389006