Giovan Battista Mantovano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giovan Battista Mantovano (Mantova, 1503Mantova, 29 dicembre 1575) è stato un pittore e incisore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovan Battista Mantovano (o Giovanni Battista Scultori), pittore manierista, si è formato con Giulio Romano. Frequentò il maestro realizzando, con i suoi disegni, statue in stucco di Palazzo Te a Mantova. Vasari ne ammirava i disegni e ne elenca alcuni fatti con "invenzione, disegno e grazia straordinaria"[1], giudicandolo tra i migliori allievi di Giulio Romano.

Adam von Bartsch gli attribuisce 20 stampe.[2]

Due figli, Diana Scultori Ghisi e Adamo Scultori, furono incisori.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giorgio Vasari, Vita di Marcantonio Bolognese, 5:427.
  2. ^ Johann David Passavant, Adam von Bartsch, Jean Duchesne, Le peintre-graveur : Suite des maîtres italiens du XVe. et XVIe. siècle..., 1864 [1]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN33057703 · ISNI (EN0000 0000 5982 8911 · BNF (FRcb14974695v (data) · ULAN (EN500008510